Discord, l’acquisizione di Microsoft sarebbe saltata

Di Andrea "Geo" Peroni
21 Aprile 2021

Nonostante le trattative fossero a un buon punto, secondo i report dei mesi scorsi, sembra proprio che Microsoft non acquisirà Discord.

Secondo un rapporto del Wall Street JournalDiscord non venderà la sua proprietà. La decisione sarebbe arrivata nonostante ci fossero in gioco più offerte, inclusa una di Microsoft secondo quanto riferito precedentemente.

Le fonti del report hanno detto al Wall Street Journal che la società sta discutendo una “potenziale offerta pubblica iniziale” su tutta la linea. Sempre secondo il rapporto, comunque, la scelta potrebbe non essere definitiva, e i colloqui con Microsoft potrebbero riprendere in futuro.

Il WSJ riferisce che la società “ha manifestato l’interesse di almeno tre società su un accordo”, ma che il servizio sta funzionando bene e che la società prevede di rimanere indipendente per il prossimo futuro.

I report di marzo sono quindi ormai morti e sepolti, e l’acquisizione di Discord non si concretizzerà. Almeno per il momento.

Fonte



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento