Instagram banna gli account fake e fa chattare anche da web

Instagram Logo
Di Diego "Lanzia" Savoia
13 Febbraio 2019

Come annunciato negli scorsi mesi, ecco che Instagram ha iniziato a bannare i milioni di account fake che popolano il social. Ma non è tutto: gli sviluppatori pensano inoltre a nuove funzionalità, tra cui i messaggi Direct anche da web, e non solo da app.

Risveglio traumatico questa mattina per molte celebrità (e non solo) all’apertura di Instagram. Il numero dei follower è infatti stato ridotto, probabilmente a causa dell’ondata di eliminazione dei profili fake che infestano il social. Cali anche fino a milioni di seguaci, per esempio nel caso della cantante Ariana Grande, che ha perso 3 milioni di follower. Non è comunque certa la ragione di tutto ciò: si pensa ovviamente, appunto, ad una serie di ban che Instagram starebbe finalmente applicando dopo averli annunciati tempo fa. Ma la società di Facebook ha fatto solo sapere che si sono verificati dei problemi relativi al numero di follower non mostrato correttamente: può dunque trattarsi di un “semplice” bug, oppure di una conseguenza dell’ondata di ban.


Nel frattempo, da quanto si apprende in rete, sembra che gli sviluppatori stiano provando ad inserire i messaggi anche nella versione web di Instagram, ovvero quella accessibile da un qualsiasi browser (e quindi anche da PC). Per ora, infatti, questa versione era limitata, e la mancanza più grande era proprio la componente di messaggistica. Dopo l’avvento dell’app Direct, separata ma ben integrata in Instagram, sembra quindi che si voglia estendere questa funzionalità ovunque.

Fonti: Sky, TheVerge



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.