Le cose più importanti da sapere prima di scegliere l’antivirus

Di Federico "Blue" Marchetti
22 Gennaio 2021

Utilizzare un software antivirus è qualcosa a cui, al giorno d’oggi, siamo abituati un po’ tutti. Detto questo, trovarne uno che riesca a soddisfare tutte le proprie esigenze non è altrettanto facile. Bisogna comprendere un po’ tutta l’offerta che c’è attualmente sul mercato per riuscire a trovare il software che meglio riesce a soddisfare le proprie necessità e preferenze. Proviamo a capire, quindi, quali possano essere i fattori più importanti da tenere in considerazione prima dell’acquisto di un nuovo antivirus.

La sicurezza online, con i tempi che corrono, passa inevitabilmente sia dall’installazione di un buon antivirus che da tante altre pratiche virtuose. In quest’ultima categoria si potrebbe far rientrare anche l’impiego di tanti altri strumenti utili, come ad esempio le migliori reti VPN gratis e non, che possono tornare estremamente utili per bypassare le restrizioni d’accesso geografiche, ma anche in riferimento alla privacy durante la navigazione sul web.

I sistemi di scansione

I software più avanzati ed efficaci sono in grado di mettere a disposizione un’attività di individuazione e scansione delle minacce che opera, in poche parole, in tempo reale. La scansione in tempo reale viene portata a termine di frequente in background, senza che l’utente venga quindi intralciato nel lavoro che sta svolgendo, ma con un elevato grado di accuratezza, andando a verificare tutti i file a cui si è avuto accesso mediante il dispositivo in questione, non solo online, ma pure offline.

Abbonamenti annuali e non solo

Ecco un altro fattore da tenere in considerazione. È conveniente l’antivirus oppure comporta dei termini di pagamento troppo stringenti? Gran parte delle case produttrici, infatti, si occupano di realizzare dei software antivirus proposti in abbonamento annuale. Non mancano, però, pure dei costi extra, così come tante altre avvertenze che è sempre meglio tenere d’occhio.

Tra gli aspetti che sono strettamente legati ai costi, troviamo sicuramente la necessità di approfondire se il software che viene messo a disposizione corrisponde alla versione rilasciata più di recente o meno, ma anche se l’azienda garantisce un tempo che sia sufficiente in relazione all’utilizzo della versione di prova, da scaricare gratuitamente, del programma antivirus, in maniera tale da poter valutare un po’ tutte quelle che sono le funzionalità più importanti del software stesso. Infine, va preso in considerazione pure il costo complessivo legato agli aggiornamenti e ai rinnovi delle licenze, che potrebbe prevedere un incremento con il passare degli anni.

Le prestazioni del pc

L’utilizzo di un software antivirus di qualità e all’avanguardia non dovrebbe andare in alcun modo a ripercuotersi sui vari programmi che si usano abitualmente sul computer. un gran numero di antivirus, infatti, si mandano in esecuzione in background, però capita che, in qualche caso, vadano a consumare un bel po’ di risorse della CPU, provocando un incremento della velocità di elaborazione, finendo poi per causare un rallentamento di tutto il pc.

Questo è un aspetto che si comodamente valutare e approfondire mentre si sta usando la versione di prova, ecco perché è importante scaricarla e testarla prima di acquistare qualsiasi prodotto antivirus. In tal senso, va considerato se i requisiti del programma antivirus non vadano a contrastare quelli del device in uso, altrimenti le prestazioni finiranno per risentirne e non poco.

L’antivirus protegge o no la privacy dell’utente?

Ecco un altro aspetto da verificare e approfondire, dal momento che stiamo attraversando un’era in cui c’è una rinnovata attenzione rispetto ai dati sensibili, ma anche e soprattutto per via del fatto che le minacce si sono moltiplicate sempre di più. Varie società di antivirus, infatti, sono state scoperte con le mani “nella marmellata”, ovvero mentre erano in procinto di vendere i dati degli utenti a dei broker di informazioni e dati. Ecco, il consiglio migliore da seguire in fase di scelta dell’antivirus è quello proprio di prestare la massima attenzione alla lettura dell’informativa sulla privacy legata al software antivirus in questione.




Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".




Scrivi un commento