FIFA 15 – Ragazzo spende 4.500 dollari su FUT

Di Marco "Bounty" Di Prospero
19 marzo 2015

FIFA 15 è il nuovo capitolo della serie calcistica sviluppata da Electronic Arts. Come da tradizione, oltre alle varie modalità single-player, vi sono anche quelle multplayer, in cui è possibile confrontarsi con altri giocatori reali. In particolare, una delle modalità online più amate è Fifa Ultimate Team, che permette di creare una squadra, comprando i calciatori che preferiamo, in modo da creare un team ideale al nostro stile di gioco. I calciatori, possono essere acquistati tramite crediti (moneta virtuale), ottenibili alla fine di ogni partita, o utilizzando soldi reali (che nel gioco vengono trasformati in crediti). Purtroppo però, sembra che qualcuno abbia abusato della carta di credito. Un ragazzo di 13 anni, ha infatti speso 4.500 dollari per fare acquisti in FIFA 15. A parlare è stato il padre del ragazzo, Jeremy Hillman, che si occupa delle comunicazioni aziendali nella Banca Mondiale.

fifa-13-wii-u-2-640x359

Il signor Hillman, ha affermato che il figlio stava tendando di acquistare un pacchetto giocatori dal valore di 100 dollari, e di averci riprovato più volte, arrivando a spendere una cifra inverosimile. Inoltre Microsoft non avrebbe dovuto far procedere agli acquisti, in quanto sulle ricevute e sull’account del figlio vi era espressamente scritto che il ragazzo aveva solamente 13 anni. Il pagamento è avvenuto però con la carta di credito del padre, che era stata associato all’account del figlio per acquistare un gioco. Hillman ha concluso che non denuncerà Microsoft, ma che si augura che in futuro l’azienda americana farà più attenzione agli acquisti effettuati dagli utenti. Tuttavia egli si è anche assunto le proprie colpe per non aver controllato a sufficienza suo figlio.

Vi ricordiamo che FIFA 15 è disponibile per PS3, PS4, Xbox360, Xbox One e PC.

Restate su Uagna per nuovi aggiornamenti sul mondo videoludico e su molto altro.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.