Gamescom 2014 – Il più grande evento mondiale dell’industria dell’intrattenimento

Di Matteo "Red" Rossi
19 agosto 2014

Circa 335.000 visitatori scoprono nuovi mondi giocando!

  • Il più grande evento mondiale dell’industria dell’intrattenimento interattivo si è concluso con successo
  • L’edizione più internazionale di sempre: oltre 700 espositori (+10 percento) provenienti da 47 paesi
  • Circa 335.000 visitatori provenienti da 88 paesi, tra i quali 31.500 operatori specializzati nel settore, hanno acclamato i giochi a Colonia
  • Qualità del soggiorno: sensibile riduzione dei tempi di attesa ai giochi
  • Evolve (Take-Two Interactive GmbH/2K) grande vincitore dei Gamescom Awards 2014 

gamescom
Dopo cinque spettacolari giorni di fiera, il 17 agosto 2014 la Gamescom ha chiuso i battenti con ottimi risultati. Circa 335.000 visitatori provenienti da 88 paesi, tra i quali 31.500 operatori specializzati nel settore (+6 percento rispetto al 2013), hanno acclamato quest’anno i giochi a Colonia. La Gamescom 2014 si è, quindi, allacciata al record dello scorso anno, migliorando ulteriormente la qualità del soggiorno grazie a tempi di attesa ai giochi nettamente più brevi. Per quanto riguarda il numero e l’internazionalità degli operatori specializzati nel settore, il più grande evento mondiale dell’industria dell’intrattenimento interattivo ha registrato un aumento, confermando così la sua posizione di piattaforma internazionale per il business nel settore dei giochi da computer e videogiochi. Da parte dei visitatori non professionisti, l’interesse per la Gamescom 2014 è stato nuovamente enorme: 14 giorni prima dell’inizio dell’evento tutti i biglietti giornalieri per i visitatori non professionisti erano stati esauriti già in prevendita.

All’insegna dello slogan di quest’anno “ready to play: discover new worlds”, oltre 700 espositori provenienti da 47 paesi hanno presentato centinaia di novità ad operatori specializzati nel settore e fan dei giochi provenienti da tutte le parti della terra. La percentuale degli espositori stranieri si è attestata al 61 percento (+4 percento rispetto al 2013). Oltre ad avvincenti anteprime di tutte le piattaforme – giochi da console, per PC, online e mobile nonché le novità tecniche nel campo del Virtual Reality – è stato reso possibile sperimentare dal vivo una nuova dimensione anche a livello di e-sport. Nel 2014 la Gamescom si è tenuta nei padiglioni 4-10. La superficie espositiva di 140.000 metri quadrati è risultata completamente esaurita. 6.000 rappresentanti dei media e della stampa provenienti da 58 paesi hanno fornito per cinque giorni notizie da Colonia.

Gerald Böse, presidente della direzione della Koelnmesse GmbH:
[blockquote]La Gamescom è la piattaforma principale per l’industria dei giochi per computer e videogame. L’aumento degli espositori stranieri lo sottolinea in modo evidente, sia per quanto riguarda i numeri in assoluto sia l’internazionalità. In qualità di ente organizzatore della fiera, siamo lieti del fatto che la gamescom sia diventata un appuntamento fisso del settore. Anche per Colonia come location la Gamescom è molto importante, in quanto l’industria dei giochi per computer e videogame è un settore del futuro, che fornisce impulsi alla Fiera di Colonia.”

La Gamescom 2014 è stata un successo pieno per gli espositori e una grandiosa festa per i fan dei giochi digitali. La Gamescom di quest’anno ha evidenziato l’importanza sempre maggiore che hanno i giochi digitali. Dopo la presentazione della nuova generazione di console avvenuta lo scorso anno, nel 2014 al centro dell’attenzione abbiamo trovato i nuovi fantastici mondi dei giochi, che i giocatori hanno potuto sperimentare direttamente, per la prima volta, proprio alla gamescom. Dopo la gamescom, il settore si appresta ad affrontare con molto ottimismo la seconda metà del 2014″, afferma il Dr. Maximilian Schenk, presidente della BIU, ossia dell’Associazione nazionale dei software dell’intrattenimento interattivo (Bundesverband interaktive Unterhaltungssoftware), l’ente responsabile della gamescom. “Ringraziamo sentitamente tutti coloro che hanno contribuito a questo grande successo della gamescom 2014, vale a dire i visitatori e coloro che sono entusiasti dei giochi, gli espositori, i partner e la Città di Colonia, il Land Nordreno-Vestfalia, la regione partner “Nordics” e, ovviamente, la Koelnmesse, che con il suo team ha reso possibile ancora una volta lo svolgimento di una gamescom straordinaria.”[/blockquote]

Katharina C. Hamma, direttrice della Koelnmesse, sintetizza:
[blockquote]“Anche quest’anno il modello della gamescom ha avuto successo. Siamo riusciti a trasformare la gamescom in una piattaforma internazionale per il business e le novità, aumentando nel contempo sensibilmente la qualità del soggiorno per quanto riguarda i nostri consumatori. Per una gestione ottimale dei visitatori, abbiamo migliorato i percorsi sull’area catering e lounge, per consentire ai circa 335.000 visitatori di trascorrere alla gamescom un soggiorno quanto più gradevole possibile. È per questo che vogliamo esprimere il nostro sentito ringraziamento, per questa fantastica e riuscita gamesweek, agli espositori e partner nazionali e internazionali nonché ai visitatori arrivati da tutte le parti della terra.”[/blockquote]

Gamescom Awards 2014: il titolo dal maggiore successo è Evolve…scopri di più!

Regione Partner 2014: Nordic Region

La regione partner di quest’anno ‘Nordics’ era composta da un totale di cinque paesi. Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia sono state presenti con molta attenzione con uno stand congiunto nella business area e le ha rappresentate il Nordic Game Institue (NGI). Con oltre 700 aziende, più di 7000 dipendenti e un fatturato annuo di oltre 1,5 miliardi di Euro nel 2013, il settore dei giochi è il ramo industriale che sta registrando la crescita più rapida nella regione nordica.

Gamescom 2014: non solo fiera

Con il suo interessante programma collaterale, la Gamescom 2014 ha confermato di essere all’altezza del suo ruolo di miglior evento al mondo per l’intrattenimento interattivo. La Gamesweek 2014 era iniziata già l’11 agosto 2014 con la Game Developers Conference Europe (GDC). Durante la stessa Gamescom, numerose offerte come l’event level tenutosi nel padiglione 10.2 o il cosplay village del padiglione 10.1 hanno garantito un buon intrattenimento. Inoltre, con quattro nuovi temi fondamentali e un pannello aggiuntivo sui rapporti tra la letteratura e i giochi da computer, il 14 agosto il Gamescom Congress ha offerto ai visitatori non professionisti ed agli operatori specializzati nel settore un vasto programma per un approccio specialistico con i giochi digitali. Il Gamescom City Festival, che nel 2014 ha richiamato 130.000 visitatori nel centro di Colonia, ha dato un tocco particolare al programma collaterale.

Gamescom 2014 in cifre

Visitatori:
2014: 335.000
2013: 340.000

di cui operatori:
2014: 31.500
2013: 29.600

Internazionalità dei visitatori:
2014: 88 paesi
2013: 88 paesi

Espositori:
2014: > 700
2013: 635

Internazionalità degli espositori:
2014: 47 paesi
2013: 40 paesi

Superficie espositiva:
2014: 140.000 m²
2013: 140.000 m²

Giornalisti:
2014: 6.000
2013: 6.000

Visitatori del gamescom festival:
2014: 130.000
2013: 120.000

Nel 2015 la gamescom si terrà a Colonia dal 5 al 9 agosto.

Comunicato stampa a cura di Nora Witte, addetta stampa del Koelnmesse.



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.