Infinity Ward svela i primi dettagli su Call of Duty 2016?

uagna logo call of duty
Di Andrea "Geo" Peroni
17 gennaio 2016

Black Ops 3 è uscito da poco più di due mesi, e mancano ormai pochi giorni al primo DLC Awakening (disponibile, vi ricordiamo, dal 2 febbraio su PlayStation 4 e da marzo su Xbox One e PC). Mentre Treyarch è dunque impegnata a espandere il gioco, i ragazzi di Infinity Ward non restano sicuramente con le mani in mano, dato che il Call of Duty del 2016 sarà sviluppato da loro. Proprio oggi gli sviluppatori hanno diffuso i primi dettagli sul loro prossimo progetto (senza svelare il nome) ma l’impressione è che sia proprio il prossimo COD.

La software house ha infatti dichiarato, tramite un comunicato sul proprio sito, di essere alla ricerca di un designer per realizzare “un gameplay e un’esperienza single player avvincente e coinvolgente, con momenti memorabili e di forte impatto”. L’impressione, come vi abbiamo appena riferito, è che IW sia nel pieno dei lavori per il Call of Duty del 2016 (come testimonia il recente e importante acquisto direttamente da Crystal Dynamics), che uscirà probabilmente a novembre di quest’anno. Dalle dichiarazioni sembra inoltre scongiurata l’ipotesi di una edizione Remastered della trilogia di Modern Warfare, ma la domanda è: su cosa punterà IW per tornare in alto dopo la delusione di Ghosts? In molti ipotizzano il tanto chiacchierato Modern Warfare 4, mentre secondo alcune voci Infinity Ward continuerà sulla sua strada con Ghosts 2.

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.