Activision ringrazia le…microtransazioni

Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
5 novembre 2016

Chi ormai non è a conoscenza delle microtransazioni? Probabilmente quasi nessuno. E a chi non sta un po’ “antipatico” questo nuovo sistema, ormai consolidato da qualche anno?

Al contrario di Respawn Entertainment che ha confermato di non inserire nessuna forma di microtransazione in Titanfall 2 e di rendere tutti i DLC gratuiti, Activision ha continuato a persistere con questa politica e…i conti in banca fanno festa.

Infatti la casa videoludica di Santa Monica ha raggiunto il record di aver incassato 1 miliardo di dollari in entrate grazie a questi componenti aggiuntivi in gioco. Tutto questo grazie a titoli come Call of Duty, Heartstone, World of Warcraft e i vari giochi per mobile, tra cui Candy Crush Saga.

Cosa ne pensate?

Fonte 



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.