Il designer di No Man’s Sky abbandona Hello Games

no man's sky uagna
Di Marco "Rubo" Rubin
18 novembre 2016

Avete proprio letto bene: Gareth Bourn, il designer di No Man’s Sky, uno tra i titoli più discussi dell’ultimo periodo, ha lasciato Hello Games per lavorare a Star Citizen.

Come riportato da WccfTech, Gareth avrebbe lasciato Hello Games dopo ben cinque anni di lavoro per unirsi a Cloud Imperium Games, in particolare al team che sta lavorando a Squadron 42, la campagna di Star Citizen.

Sembra che Hello Games continui a non navigare in buone acque. Dopo il recente tweet di Sean Murray “No Man’s Sky è stato un errore”, poi smentito, c’è stato solo silenzio dal team. Se volete restare aggiornati sulle prossime mosse di Hello Games, continuate a seguirci.

Fonte



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.