Final Fantasy XV-2? Improbabile, secondo gli sviluppatori

Di Andrea "Geo" Peroni
24 agosto 2017

Nonostante le critiche mosse nei confronti dell’ultimo kolossal di Square-Enix, Final Fantasy XV è stato un grandissimo successo. Dopo uno sviluppo travagliato sotto la guida di Tetsuya Nomura prima e Hajime Tabata poi, il gioco uscito lo scorso novembre ha fatto registrare grandi numeri. Inevitabile quindi che, prima o poi, qualcuno facesse la fatidica domanda agli sviluppatori: ci sarà un Final Fantasy XV-2?

Il game director Hajime Tabata ha parlato a Polygon della questione “sequel di Final Fantasy XV“, ma la risposta è stata decisamente negativa. Secondo Tabata, infatti, un sequel non avrebbe senso rispetto a quello che gli sviluppatori hanno voluto realizzare con il titolo. Inoltre, realizzare un sequel significa lasciare i fan senza qualcosa di nuovo per molto tempo (riferimento forse a Final Fantasy XVI?).

Final Fantasy XV non avrà quasi sicuramente un sequel, ma i fan non devono disperarsi. Il team di sviluppo sta supportando attivamente il gioco, e sono sempre di più i contenuti che verranno rilasciati nei prossimi mesi. L’espansione multiplayer Comrades è in fase beta in America, e Monsters of the Deep, lo spin-off per PlayStation VR, verrà rilasciato a novembre. In autunno, poi, sarà anche la volta di Episode Ignis, il terzo DLC del gioco. Ma non sarà forse l’ultimo…

Annunciato Final Fantasy XV per PC (e che requisiti!)

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.