Gli sviluppatori di Candy Crush al lavoro su una versione mobile di Call of Duty

logo call of duty
Di Marco "Chuck" Zanolini
7 aprile 2017

King Digital Entertainment, software house che ha sviluppato il gioco di Candy Crush, è stata acquisita a fine 2015 da Activision Blizzard ed è ora al lavoro su una versione mobile di Call of Duty.

L’obiettivo del nostro team è di creare un’esperienza di gioco su “Call of Duty mobile” che possa raggiungere quella che gli utenti già amano su console e PC e magari aggiungere qualche elemento in più. Questa è un’opportunità unica. Il nostro sarà un approccio nuovo, social e in grado di fornire un’esperienza di gioco autentica. Il team avrà accesso alla creazione di numerosi prototipi e potrà liberamente pensare “fuori dalla scatola”.

Riccardo Zacconi, CEO di King, ha dichiarato che “ci sarà la possibilità di sviluppare nuovi metodi per intrattenere gli utenti, così da creare il più grande franchise  dell’intrattenimento interattivo“. Visto il grande successo che Candy Crush ha avuto in questi anni non dovrebbero esserci molti dubbi su una buona riuscita di questo progetto. Al momento non ci resta che aspettare maggiori informazioni. Vi invitiamo quindi a rimanere sintonizzati sulle nostre pagine.

Fonte



Ha studiato Architettura e Grafica Pubblicitaria. Appassionato accanito di videogame, ma anche di arte, disegno, anime, manga, viaggio, tecnologia, fotografia, calcio, palestra e chi più ne ha più ne metta. Adora quasi tutte le tipologie di gioco ma predilige gli FPS e i giochi di guida. Non ha un titolo preferito, ma a colpirlo è stato fin da subito "Metal Gear Solid". Da lì Hideo Kojima è diventato il suo idolo.