Naughty Dog: “Uncharted 5? Per il momento no”

Uncharted 4 L'Eredità Perduta The Lost Legacy
Di Andrea "Geo" Peroni
28 luglio 2017

Tra poco meno di un mese arriverà su PlayStation 4 Uncharted: L’eredità perduta, nuovo capitolo del celebre franchise Naughty Dog e primo della serie a non presentare Nathan Drake come protagonista principale. A prendere il suo posto ci saranno infatti Nadine Ross e Chole Frazer, e quest’ultima sarà il personaggio giocabile nel corso di un’avventura che, dalle prime impressioni dei fortunati giornalisti che hanno testato il gioco, si prospetta come un altro capolavoro dei cagnacci di Sony.

È naturale dunque che, quando qualcuno intervista un componente della software house americana, il pensiero vada al futuro del franchise. Un Uncharted 5, o un qualsiasi altro spin-off come L’eredità perduta. Proprio questa domanda è stata fatta a Shaun Escayg da Red Bull, il quale ha voluto essere sincero nei confronti dei fan della serie: per il momento è tutto in stand-by.

“Per il momento non abbiamo piani su un altro gioco di Uncharted, ma questo gioco [L’eredità perduta] ha dimostrato che c’è molto oltre a Nathan Drake, ci sono altri personaggi da sfruttare nel caso lo volessimo fare.”

Escayg ha poi rivelato che L’eredità perduta è stato concepito e realizzato in un solo anno, impresa titanica che lo costringerà a prendersi una bella vacanza dopo le fatiche accumulate nei mesi (solo 14 mesi fa usciva, lo ricordiamo, Uncharted 4). La serie Uncharted tornerà ancora una volta, lasciando Nathan sempre alla sua meritata pensione?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.