[Rumor] Il nuovo Battlefield V sarà ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

battlefield 1
Di Andrea "Geo" Peroni
1 marzo 2018

Pochi giorni fa DICE ha annunciato che il trailer del nuovo capitolo della serie Battlefield è in lavorazione, e il suo arrivo è atteso per le prossime settimane prima di vederlo all’opera a EA Play 2018, l’ormai tradizionale evento pre-E3 dedicato interamente alla line-up del colosso americano.

Con il rinvio di Anthem al 2019, lo spazio vuoto per l’autunno è stato preso dal nuovo Battlefield del quale oggi non sappiamo ancora nulla. Vari rumor nei mesi scorsi suggeriscono che si possa trattare del terzo capitolo della serie Bad Company, che i fan attendono da parecchi anni, ma oggi un interessante report di VentureBeat ha rimescolato le carte in tavola, affermando che il titolo di lavorazione del gioco è apparentemente Battlefield V e che l’ambientazione sarà molto diversa.

Secondo VentureBeat, infatti, EA e DICE avrebbero deciso di ambientare il loro nuovo FPS nuovamente nel passato dopo Battlefield 1, ma non nello stesso periodo storico. Sarebbe stato scelto, per questo ritorno della serie, il passaggio alla Seconda Guerra Mondiale, in un ideale percorso di avvicinamento ai tempi moderni che potrebbe andare avanti anche nei capitoli successivi.

“EA e gli sviluppatori di Battlefield hanno deciso una strategia vari ai fa. Sapevano di voler allontanarsi dall’ambientazione moderna e del prossimo futuro per un po’, ma non volevano ritornare immediatamente sulla WWII. Lo studio ha quindi iniziato con la WWI [di Battlefield 1, ndr] in modo tale da spostarsi poi sulla WWII se il gioco non avesse avuto successo.”

Battlefield 1, come sappiamo, ha avuto successo. Ma un nuovo titolo ambientato nello stesso periodo storico avrebbe il sapore di qualcosa di già visto nei tempi recenti. Possibile quindi che il prossimo Battlefield V (sempre che questo sia il nome) ci riporterà nei campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.