iPhone 4, 4S: hotspot – soluzioni ai problemi (hotspot scomparso)

Di Andrea White Mezzelani
11 Settembre 2012

La diffusione incontrollata degli iPhone dettata dalla moda attuale è evidente, talvolta però l’utilizzo di questi dispositivi viene fatto in maniera superficiale senza sfruttarne tutte le capacità messe a disposizione dalla Apple.
In particolare parliamo dell’Hotspot. Chiunque utilizza uno smartphone di ultima generazione è consapevole dell’importanza di questa funzione.
Senza dilungarci troppo sulle caratteristiche tecniche specifiche, l’Hotspot (disponibile con l’aggiornamento iOS 4.3 e successivi) non è altro che un’area in cui è disponibile una rete wifi, in particolare utilizzando l‘hotspot dei nostri iPhone noi sfruttiamo la connessione 3G (e 4G) e rendiamo il nostro dispositivo un vero e proprio router. Possiamo infatti connettere alla rete 3G altri dispositivi dotati di connettività wireless wifi attraverso il nostro iPhone, parliamo ad esempio di iPad, Pc, Macbook etc. Per connettere altri dispositivi basterà ricercare reti wifi dai vari dispositivi è comparirà l’id: “iPhone di Mario”, dopo aver inserito la password precedentemente impostata (impostazioni -> Hotspot – Password wifi) sul vostro iPhone il gioco è fatto. Diventa quindi inutile, ad esempio, se si possiedono sia iPhone che iPad abilitare 2 schede con connettività 3G (basterà quella per iPhone, dato che per iPad per ora non è prevista questa funzionalità).
Ha un costo aggiuntivo? Dipende dal gestore e dal paese. Questa è la risposta più plausibile, quindi spesso conviene informarsi con il proprio provider. In ogni caso nella maggior parte dei casi si sottoscrive un contratto di abbonamento con traffico internet compreso. In tal caso basterà rientrare nella soglia massima di megabite disponibili dal proprio piano tariffario per non avere sorprese in bolletta. Il consumo in ogni caso non comporta un notevole aumento di traffico dati.

SOLUZIONE AL PROBLEMA HOTSPOT SCOMPARSO 

L’utilizzo dell’hotspot può essere frequente o meno, in ogni caso spesso è capitato di veder scomparire sul nostro iPhone l’icona “Hotspot Personale” (sotto Wi-fi). In questo caso l’hotspot è come bloccato e dovrete compiere delle piccole azioni per ri-sbloccarlo. Questo piccolo difetto è stato riscontrato prevalentemente su iPhone 4 e non è stato ancora fixato (fino all’aggiornamento iOS 5.1.1). Veniamo alle soluzioni:
La prima cosa da fare è senza dubbio provare ad andare su impostazioni -> Generali -> Rete -> Hotspot personale (in fondo, sotto a “Roaming Dati”). Se non dovesse bastare per far ricomparire l'”hotspot personale”  nell’interfaccia generale appena aperta l’app delle impostazioni bisogna spegnere e riaccendere il dispositivo e riprovare.
Se anche questo non è risultato utile, l’unica soluzione è il ripristino del dispositivo (impostazioni -> generali -> ripristina -> ripristino impostazioni) che non comporta perdita di dati (verranno solamente resettate le impostazioni tecniche) e verranno conservate applicazioni (anche quelle scaricate con installous), foto e musica.



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.