Addio, Signor Spock

Di Andrea "Geo" Peroni
27 Febbraio 2015

Il mondo del cinema e della televisione è stato oggi colpito da un grave lutto. All’età di 83 anni si è infatti spento Leonard Nimoy, reso celebre ai più per il ruolo di Spock all’interno della serie televisiva Star Trek.

L’attore americano è deceduto, nella sua casa di Los Angeles, per una broncopneumopatia cronica ostruttiva, malattia ritenuta la conseguenza principale del fumo di tabacco. L’attore è riconosciuto in tutto il mondo per il suo personaggio, il Signor Spock, all’interno della serie televisiva Star Trek e dei film inerenti a quell’universo, ma non solo: è stato anche tra i protagonisti della celebre serie TV Fringe, nella quale interpretava lo scienziato miliardario William Bell. Recentemente, Nimoy ha anche partecipato al reboot della serie fantascientifica, in Star Trek e Into Darkness – Star Trek, intepretando uno Spock anziano.

nimoygame-1

Leonard Nimoy è conosciuto anche nel mondo videoludico. L’attore, infatti, ha prestato spesso la sua voce a celebri videogiochi, tra cui Civilization IV e Atlantis: The Lost Empire, senza dimenticare ovviamente la serie Kingdom Hearts: Nimoy ha infatti doppiato in più occasioni, precisamente in Kingdom Hearts: Birth by Sleep e Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance, il Maestro Xehanort, villain principale dell’intera saga di Disney e Square Enix.

Porgiamo ovviamente le più sentite condoglianze alla famiglia e ai suoi cari, per la perdita di questo immenso attore.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.