Andy Muschietti conferma: “Dopo IT 2 dirigerò The Flash”

Di Andrea "Geo" Peroni
30 Agosto 2019

Le nubi attorno al misterioso The Flash, film del quale si parla ormai da diversi anni, si stanno finalmente diradando: il nome del regista c’è.

Andy Muschietti, regista di IT e IT: Capitolo 2, ha nelle scorse ore confermato un rumor che circolava sul web da diverse settimane.

Secondo alcuni insider, sembrava infatti che Muschietti fosse in procinto di ottenere da Warner Bros. la regia del film dedicato a Flash, il velocista scarlatto della DC interpretato recentemente sul grande schermo da Ezra Miller in Batman V Superman e Justice League.

In un’intervista a Fandango, il regista argentino ha confermato l’indiscrezione: dopo la conclusione dei lavori su IT 2, Muschietti si rimetterà subito dietro alla macchina da presa per dirigere The Flash. Questo non significa però, come ha voluto sottolineare lui stesso, che il fil, avrà per forza elementi horror:

Elementi horror nel film? Non credo. Quel che mi interessa di Flash è il dramma umano dentro di lui. Il feeling e le emozioni umane che giocano nel dramma. Sarà anche divertente. Non posso promettere che ci saranno elementi horror, davvero, ma sarà una bellissima storia umana.

Miller è stato confermato come interprete di Barry Allen, ma non abbiamo più avuto notizie sulla possibile storia raccontata nel film. Fino all’inizio del 2018, quando ancora in rete si parlava insistentemente del film, sembrava che la trama potesse ruotare intorno alla run fumettistica Flashpoint, che vedeva Barry spostarsi in una timeline alternativa dove Bruce Wayne è morto da bambino: da allora, il padre ha indossato i panni di Batman, mentre la madre, Martha Wayne, è impazzita fino a diventare il Joker. Dalle più recenti informazioni, però, sembra che il progetto Flashpoint, che avrebbe coinvolto anche Gal Gadot/Wonder Woman, sia stato accantonato.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.