Sony conferma: il sequel di Spider-Man: Far From Home si farà

Di Andrea "Geo" Peroni
8 Luglio 2019

Mancano alcuni giorni al debutto di Spider-Man: Far From Home in Italia, ma il film diretto da Jon Watts sta già facendo registrare incassi record.

L’ultimo film della fase 3 del Marvel Cinematic Universe, co-prodotto da Sony e Marvel Studios, è infatti uscito da alcuni giorni in vari Paesi, mentre per l’Italia ci sarà da attendere fino a mercoledì 10 luglio. Nel frattempo, il box office sta dando eccellenti riscontri: Spider-Man: Far From Home ha già raccolto la bellezza di 580 milioni di dollari, infrangendo tra l’altro anche il record per la miglior apertura di sempre negli USA nei 6 giorni dall’uscita di martedì (185 milioni).

Un successo davvero importante, figlio ovviamente della popolarità del personaggio accresciuta grazie alle varie apparizioni insieme agli Avengers e a Tom Holland, attore protagonista che è riuscito a incarnare perfettamente il ruolo di Peter Parker.

Che Sony sia decisa a puntare fortemente sul suo ragnetto cinematografico è cosa risaputa, e infatti Amy Pascal, poche ore fa, ha annunciato che la saga con Tom Holland continuerà ancora. La storica produttrice dei film legati ai diritti di sfruttamento di Spider-Man (quindi anche Venom e il prossimo film su Morbius con Jared Leto) ha confermato che presto Sony si metterà al lavoro su un sequel di Spider-Man: Far From Home, e che le conseguenze di Avengers: Endgame con il multiverso hanno accresciuto ancor di più le potenzialità del franchise:

Non penso che siamo ancora pronti a dirlo a nessuno. Ma sì, certo, ci sono così tante storie da raccontare su Peter Parker e Spider-Man. Penso che il multiverso e lo Spider-Verso abbiano aperto possibilità illimitate per noi.

Parole che potrebbero dar credito alle voci abbastanza insistenti nell’ultimo periodo di un colossale crossover che Sony intenderebbe realizzare tra tutti i suoi Spider-Man cinematografici, vale a dire l’attuale Tom Holland e i precedenti Andrew Garfield e Tobey Maguire, ma per il momento sono solo voci di corridoio. Tra gli altri rumor relativi all’amichevole Uomo Ragno e al suo futuro, si parla ovviamente di Goblin e Octopus come le sue future grandi nemesi, ma anche del possibile ritorno di personaggi già apparsi in altri film del MCU come Justin Hammer.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.