Ufficiale! La Snyder Cut di Justice League sarà disponibile su HBO Max

Di Andrea "Geo" Peroni
20 Maggio 2020

Una notizia che ha davvero del clamoroso, e che arriva dopo anni di pressioni da parte dei fan dell’universo cinematografico DC.

La famosa Snyder Cut di Justice League, versione firmata dal regista di Watchmen e Batman V Superman: Dawn of Justice che non ha mai visto la luce su decisione di Warner Bros., sarà disponibile in esclusiva su HBO Max nel corso del 2021!

Per chi non lo sapesse, la storia dell’adattamento cinematografico di Justice League è stato particolarmente travagliato, e ha portato alla nascita di un intero movimento per conoscere quali fossero le reali intenzioni di Snyder verso il film.

Dopo aver terminato Batman V Superman: Dawn of Justice nel 2016, Zack Snyder si mette subito al lavoro su quello che sarebbe dovuto essere conosciuto con il nome di Justice League: Part 1. L’intenzione di Warner Bros. e DC Films era infatti quella di mettere in piedi un complesso e articolato universo cinematografico alla pari di quello dei Marvel Studios, e per gettarne le basi venne scelto proprio il regista che già aveva realizzato il reboot Man of Steel su Superman.

La scarsa accoglienza da parte di pubblico e critica verso Batman V Superman, però, si riflesse sull’intero progetto Worlds of DC. La Warner Bros., che secondo i rumor aveva forti attriti interni con dirigenti che volevano la testa di Snyder dopo le critiche ricevute per BVS, nel bel mezzo della post-produzione di Justice League cambiò nettamente strategia: Snyder venne infatti allontanato – la versione ufficiale afferma che il regista ha rinunciato a completare i lavori sul film per problemi personali, ma più fonti riportano quanto detto in precedenza – e venne chiamato Joss Whedon a terminare la pellicola.

Il regista, che già aveva diretto The Avengers e Avengers: Age of Ultron, venne ingaggiato sia per la sua esperienza nel genere dei cinecomic, sia per cambiare (forse) radicalmente il tono di Justice League, ritenuto un film troppo oscuro e non adatto a un pubblico di massa come invece voleva Warner Bros.

Il risultato fu una parziale riscrittura della sceneggiatura, a cui seguì una lunga e problematica sessione di riprese aggiuntive (forse ricorderete il baffo-gate di Henry Cavill) e un clima di forte incertezza intorno al progetto. Distribuito infine nella stagione invernale del 2017, Justice League, nonostante i 657 milioni di dollari al botteghino, viene considerato un sonoro flop per la major, e il film che di fatto ha affossato i piani di Worlds of DC che da tempo ha abbandonato i crossover per dedicarsi a film standalone come Shazam!, Wonder Woman e Aquaman.

Dopo mesi di silenzio, Zack Snyder iniziò la sua campagna su Twitter per far sì che, in qualche modo, i fan potessero farsi sentire e chiedere a gran voce a Warner Bros. la famosa Snyder Cut di Justice League, la versione cioè scritta e girata del kolossal che non abbiamo mai visto al cinema. L’adesione di molte star del film, tra cui Ben Affleck, Gal Gadot e Henry Cavill, devono evidentemente aver convinto la major, che ha deciso: la versione mai pubblicata di Justice League sarà lanciata in esclusiva su HBO Max nel corso del prossimo anno.

Per chi non lo sapesse, HBO Max è il nuovo servizio di video on demand di Time Warner che comprende i cataloghi di Warner Bros., HBO e altri affiliati. In America, il servizio sarà lanciato tra pochissimi giorni, mentre non ci sono ancora notizie per quanto riguarda l’Italia.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento