[Recensione] WandaVision 1×08

Di Andrea "Geo" Peroni
26 Febbraio 2021

L’episodio risolutivo, quello in cui tutti i nodi vengono al pettine, per preparare lo spettatore a quello che sarà il gran finale di stagione – e di serie, in quanto difficilmente avremo una seconda stagione dello show. Da WandaVision 1×08 ci aspettavamo esattamente questo, e i Marvel Studios centrano il bersaglio.

Ormai conosciamo vita, morte e miracoli di Westview, siamo stati catturati dalla magia di Wanda (Elizabeth Olsen) e dalle grinfie di Agatha Harkness (Kathryn Hahn), che sul finire dello scorso episodio ha deciso di svelare le sue carte e mostrarsi per quella che è. La strega di Salem, che in prima battuta ci viene presentata con un breve ma significativo flashback direttamente dal XVII secolo, è il motivo ideale per presentare un episodio, paradossalmente, di origini. Nonostante siamo vicinissimi alla risoluzione definitiva, “Negli episodi precedenti” funge da collante per tutta la storia di Wanda Maximoff per capire come siamo giunti alla realtà di Westview.

L’intero episodio ripercorre le tappe più importanti della vita di Wanda, che negli appuntamenti precedenti del Marvel Cinematic Universe avevamo solo accarezzato. Il rapporto con il fratello, la tragica esperienza in Sokovia da bambina, gli esperimenti dell’HYDRA con la Gemma della Mente. Un lungo, emozionante ed emotivo viaggio nel tempo, seppur mentale, che Wanda compie per permettere allo spettatore di riuscire ancora una volta a posizionare ordinatamente i pezzi del puzzle.

Senza sfociare negli spoiler, anche se non ce ne sarebbe particolarmente bisogno, l’episodio 08 rappresenta una piacevole eccezione, un momento di quiete molto intensa prima della tempesta, che mette da parte i personaggi secondari e le vie di Westview per concentrarsi su quella che è la grande protagonista della serie. Manca poco, manca davvero pochissimo. Forse tante teorie dei fan saranno infine sbagliate, forse tante altre saranno esatte. Quel che è certo è che la prossima settimana, con l’appuntamento conclusivo di WandaVision su Disney+, sarà un evento da non perdere.

Una piccola chiosa sulla scena post-crediti, o meglio mid-credits. La breve sequenza potrebbe avere un’importanza straordinaria per il prosieguo di WandaVision e dell’intero MCU, quindi prestate bene attenzione fino alla fine a ciò che accadrà.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento