Ryan Coogler lavora a una serie TV spin-off di Black Panther per Disney+!

Di Andrea "Geo" Peroni
1 Febbraio 2021

Mentre attendiamo notizie su ciò che sarà Black Panther II, alla luce della tragica scomparsa di Chadwick Boseman la scorsa estate, arriva una nuova notizia decisamente inattesa.

Ryan Coogler, regista e sceneggiatore di Black Panther e del sequel in arrivo nel 2022, ha annunciato di aver stretto un accordo con Proximity Media e Walt Disney Company per sviluppare una serie TV spin-off ambientata in Wakanda, che arriverà in futuro su Disney+.

Bob Iger ha così accolto la notizia:

Ryan Coogler è un singolare narratore la cui visione e portata lo hanno reso uno dei registi di spicco della sua generazione. Con Black Panther, Ryan ha dato vita a una storia rivoluzionaria e personaggi iconici in un modo reale, significativo e memorabile, creando un momento culturale di svolta. Siamo entusiasti di rafforzare il nostro rapporto e non vediamo l’ora di raccontare altre grandi storie con Ryan e il suo team.

Coogler, che è anche tra i fondatori di Proximity, resterà concentrato anche su Black Panther II, ma insieme al suo team ha intenzione di portare il regno di Wakanda su Disney+ e ampliare il suo universo narrativo, appena accarezzato con il primo film dedicato a T’Challa e in Avengers: Infinity War. Il regista e sceneggiatore ha commentato l’annuncio della partnership con Disney:

È un onore collaborare con The Walt Disney Company. Lavorare con loro su Black Panther è stato un sogno diventato realtà. In quanto avidi consumatori di televisione, non potremmo essere più felici di lanciare la nostra attività televisiva con Bob Iger, Dana Walden e tutti i fantastici studi sotto il marchio Disney. Non vediamo l’ora di imparare, crescere e costruire un rapporto con il pubblico di tutto il mondo attraverso le piattaforme Disney. Siamo particolarmente entusiasti di fare il nostro primo salto con Kevin Feige, Louis D’Esposito, Victoria Alonso e i loro partner dei Marvel Studios, dove lavoreremo a stretto contatto con loro su alcuni programmi MCU per Disney+. Siamo già impegnati in alcuni progetti che non vediamo l’ora di condividere.

Da notare, inoltre, che Coogler parla di progetti al plurale. Non è quindi da escludere che le serie spin-off potrebbero essere più di una.

Continua dunque a salire il numero di progetti dei Marvel Studios per la piattaforma Disney+, dopo i già sorprendenti annunci di dicembre. Nel 2020, dopo WandaVision, arriveranno almeno altre 4 serie TV, ma questo sarà solo l’antipasto: per i prossimi anni sono già stati confermati attesi nomi come Armor Wars, Secret Invasion e She-Hulk.

Fonte



Abbiamo parlato di: |

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento