Home Tecnologia Con Samsung DeX lo smartphone si trasforma in ambiente desktop

Con Samsung DeX lo smartphone si trasforma in ambiente desktop

Nel corso della presentazione odierna del nuovo Samsung Galaxy S8, il colosso dell’elettronica ha anche presentato il Samsung DeX, una nuova soluzione per migliorare la produttività di chi lavora in mobilità e vuole ridurre il numero di dispositivi da portare con sé. DeX sarà compatibile sia con Galaxy S8 che con la versione S8+, e consentirà agli utenti di accedere in qualsiasi momento alle loro app, documenti, video e quant’altro semplicemente collegando lo smartphone ad uno schermo più grande.

In un lungo comunicato stampa, che vi riportiamo integralmente, Samsung spiega nel dettaglio tutte le caratteristiche dell’innovaticvo sistema DeX.

Samsung DeX offre ai professionisti un ambiente lavorativo ottimale. La sua interfaccia Android è stata ridisegnata e ottimizzata per l’utilizzo con mouse e tastiera e consente l’utilizzo in multitasking di finestre, menu contestuali e pagine web. La collaborazione strategica con Microsoft e Adobe ha portato alla compatibilità di Samsung DeX con Microsoft Office e le app mobile Adobe, tra cui Adobe Acrobat Reader Mobile e Lightroom Mobile, dando per la prima volta la possibilità agli utenti di accedere a funzionalità simili a quelle delle versioni desktop. Inoltre per i professionisti  che hanno necessità di utilizzare applicazioni presenti unicamente in ambiente Windows, Samsung DeX permette l’accesso in maniera remota e sicura a desktop virtuali tramite soluzioni di partner come Citrix, VMware e Amazon Web Services.

Per iniziare a lavorare sarà sufficiente inserire Galaxy S8 ed S8+ all’interno della DeX Station, che connetterà il dispositivo a un monitor HDMI compatibile e a tastiera e mouse tramite Bluetooth o USB.

“Lo smartphone è diventato l’elemento centrale per quanti lavorano in mobilità; avere la possibilità di condividere una presentazione o modificare documenti da remoto significa poter operare in maniera più efficace utilizzando un solo dispositivo. Abbiamo sviluppato Samsung DeX pensando proprio a questa categoria di professionisti, per dare loro un’esperienza desktop semplice da utilizzare”, ha dichiarato Injong Rhee, CTO of the Mobile Communications Business di Samsung Electronics. “La nostra collaborazione con partner importanti come Adobe e Microsoft è stata essenziale per lo sviluppo di Samsung DeX perchè condividono la nostra ricerca dell’eccellenza nell’ambito della produttività mobile. Con Samsung DeX gli utenti possono inoltre essere certi della sicurezza dei loro dati grazie all’integrazione con la piattaforma Samsung Knox. Samsung DeX ridefinisce le potenzialità e la produttività del tuo Galaxy S8 ed S8+ nell’utilizzo in mobilità”.

Inoltre per una maggiore sicurezza i dati dell’utente non saranno trasferiti dal dispositivo al desktop.

La DeX Station offre la connettività necessaria per lavorare grazie a due porte USB 2.0, Ethernet, alimentazione via USB Type-C e una ventola per il raffreddamento. La DeX Station presenta inoltre la tecnologia Adaptive Fast Charging (AFC) che permette di ricaricare velocemente Galaxy S8 ed S8+  quando il terminale è connesso.

Scritto da
Andrea "Geo" Peroni

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Apple: disponibile iOS 17.5 ecco i cambiamenti

Apple prosegue nel pieno supporto dell’ultimo sistema operativo rilasciato lo scorso settembre e, come...

Le differenze tra l’hard disk fisso e quello portatile

Nel mondo dell’informatica c’è un termine che ci crea un po’ di...

Apple ha annunciato i nuovi iPad, i tablet più sottili mai realizzati

Nella recente presentazione tenuta a Cupertino, Apple ha presentato al mondo la...

Il 6G è realtà: dal Giappone ecco il primo device 20 volte più veloce del 5G

Il progresso galoppa rapidamente: se da un lato in Italia la copertura...

Chi siamo - Contatti - Collabora - Privacy - Uagna.it © 2011-2024 P.I. 02405950425