Dead Space 3 – Una “terrificante” anteprima

Di Andy
25 Novembre 2012

Data di uscita: 8 febbraio 2013

Sviluppatore: Visceral Games

Distributore: Electronic Arts

Piattaforme: Playstation 3, XBOX 360, PC

Cambia la musica, ma non il direttore d’orchestra!

Dead Space è pronto a tornare sui nostri scaffali per incutere il terrore più terreficante. Il nuovo capitolo ci porta in un ambientazione diversa, ma soprattutto porta qualche “ritocco” all’opera videoludica che ci era stata presentata nei primi due capitoli. Infatti, con Dead Space 3 potremo godere della presenza di un nostro alleato: Isaac Clarke non sarà più da solo, al suo fianco ci sarà lo spietato militare John Carver. Viaggeranno assieme per scoprire l’origine dei necromorfi, inquietanti creature che abitano il pianeta chiamato Tau Volantis. Il pianeta presenta ambientazioni varie: dai luoghi sotterranei, alle terre più ostili, fino ad arrivare ai ghiacciai più cupi e freddi. Al suo interno ci attendono mostri di dimensioni astronomiche, pronti a ucciderci in un qualsiasi momento. Per questo motivo dovrame lottare duramente per disintegrarli grazie alle nostre potenti armi, dateci in dotazione.

Guarda il video “Eudora Gameplay”

Cooperatività estrema

John Carver sarà controllato dall’Intelligenza artificiale, ma se vorremmo potremo anche giocare in cooperativa. Una mossa più che azzeccata da parte di Visceral Games, che ci darà la possibilità di vivere questa nuova esperienza anche online, cooperando con i nostri amici. Per disintegrare i mostri di dimensioni astronomiche sarà necessario cooperare duramente, in maniera estrema, perché uno conta sull’altro, affidandosi a lui nei casi di pericolo.

Guarda il video “Trailer Gameplay”

Dallo sterminatore al costruttore…

In Dead Space 3 avremo la possibilità di costruire le nostre armi, grazie a determinati punti di “crafting”. Potremo utilizzare infinità di combinazioni, grazie agli innumerevoli pezzi che scopriremo andando avanti nelle vicende che vedono protagonisti Isaac e John. Sono presenti anche missioni secondarie, che completandole potrebbero ricompensarci donandoci pezzi aggiuntivi o rari, anche se per’ora non è certo.

Guarda il trailer “Gameplay Creazione Armi”

La moda che non passa mai

Ormai ogni gioco che si rispetti deve avere più di una singola versione. Anche Dead Space 3 offrirà la possibilità di acquistare la Limited Edition. Una delle domande che in questo momento vi balzerà nella testa sarà: “Cosa conterrà di tanto speciale la Limited Edion?”. Andiamolo a vedere insieme:

Pacchetto “First Contact”

  • Tuta “First Contact”: questa singolare tuta EVA (per l’Attività Extra-Veicolare) fu costruita dalle SCAF (Sovereign Colonies Armed Forces) per gli incontri con “entità sconosciute”. Ha delle appariscenti finiture dorate che offrono protezione contro l’esposizione prolungata allo spazio e una spessa corazza dall’uso… non specificato. La tuta è stata soprannominata “First Contact” (primo contatto) dagli scienziati che l’hanno creata.
  • Arma “Negotiator” anche se, tecnicamente, è classificato come “strumento scientifico” da parte delle SCAF, il “Negotiator”, oltre a essere placcato d’oro, contiene dell’hardware sorprendentementeaggressivo. Il raggio Tesla montato in cima è capace di far esplodere un organismo di dimensioni umane in svariati pezzi con un singolo colpo. Il Linegun nella parte inferiore pare essere stato costruito con l’unico scopo di smembrare i tessuti organici da lontano.

Pacchetto “Witness the Truth”

  • Tuta “Witness”: queste tute isolanti erano indossate dal team di scavo in profondità delle SCAF assegnato all’esumazione dei più oscuri segreti di Tau Volantis. Qualsiasi cosa fosse ciò che trovarono rinchiuso nel ghiaccio, li cambiò per sempre. Quando emersero, settimane più tardi, erano coperti di strani graffiti dalla testa ai piedi e dicevano di essere i “testimoni della verità”.
  • Arma “Evangelizer”: una versione modificata dell’AL-2 standard utilizzato dai Legionari delle Sovereign Colonies. Include un fucile d’assalto AL-2g potenziato nella parte superiore e uno shotgun tattico Emerson 2100 “Big Boy” in quella inferiore. I “testimoni” del team di scavo in profondità delle SCAF lo hanno soprannominato “Evangelizer” (Evangelizzatore) e decorato da cima a fondo con strani simboli.

[Informazioni prese direttamente dal sito ufficiale]

Guarda il trailer “Limited Edition Trailer”

In conclusione…

Si prospetta davvero un titolo interessante, capace di portare anche a coloro che non hanno conosciuto i primi due Dead Space un’esperienza terrificante. La cooperatività darà un nuovo impulso al brand, ritenuto dai giocatori troppo pauroso da giocare isolati. Naturalmente ad ogni nuovo aggiornamento, news o rumors verrete messi al corrente qui su Uagna.it, il canale dell’intrattenimento!

Come al solito lo trovi su Amazon.it, sempre al miglior prezzo: PS3 XBOX PC

 

 

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale


Abbiamo parlato di:

Adoro particolarmente il mondo dei videogiochi, quello del cinema e le loro infinite sfaccettature. Sono un tipo a cui piace curiosare e dedico parte del mio tempo libero a leggere fumetti e libri, o con il pad alla mano! "Se vinci non dire niente, se perdi di' ancora meno"


1 commento:


  1. BIGNUMBER99


Scrivi un commento