Electronic Arts chiuderà NFS World, FIFA World e altri free-to-play

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
15 Aprile 2015

Electronic Arts ha comunicato nella giornata di oggi, l’intenzione di chiudere alcuni dei propri titoli free-to-play.

Per la precisione tra circa 90 giorni, verso metà luglio, l’azienda americana ha deciso di mandare offline i seguenti titoli: Battlefield Heroes, Battlefield Play4Free, Need for Speed World e FIFA World.

Quindi Star Wars: The Old Republic verrà salvato da tale sorte, ed in merito è intervenuto Patrick Soderlund, vice presidente esecutivo di EA Studios, ribadendo che quest’anno giungeranno nuovi contenuti in Star Wars: The Old Republic, e spendendo due parole sulla situazione e sulla motivazione di chiudere i titoli sopra citati:

In più di cinque anni, quando sono stati lanciati questi giochi, il modo di giocare è cambiato radicalmenteErano esperienze pionieristiche. Mentre diciamo addio a questi titoli free-to-play nei prossimi mesi, stiamo sempre esplorando nuovi concetti e nuovi modi per portare grandi titoli ai giocatori di tutto il mondo.”

C’è da dire che FIFA World e NFS World non hanno mai avuto un grosso successo, visto che la maggior parte dei contenuti erano a pagamento, ed anche se si spendeva qualche soldo la qualità del titolo non era granchè.

Voi cosa ne pensate di questa decisione? Avete investito qualche soldi su questi giochi?

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.




Scrivi un commento