Gamestop – Ecco i risultati dell’ultimo trimestre

Di Marco "Bounty" Di Prospero
21 Novembre 2014

Gamestop è la nota catena distributrice di videogiochi, presente in molti Paesi, tra cui l’Italia. La catena ha quasi il primato nel settore videoludico ma, a giudicare dagli ultimi risultati finanziari, registrati nell’ultimo trimestre (da Agosto ad Ottobre 2014), sembra che le cose non stiano andando nel modo migliore.Offerta Gamestop - Marzo/Aprile ( Vetrina)

Rispetto al 2013 infatti, Gamestop ha subito una diminuzione dei ricavi pari allo 0,7 per cento, passando da un guadagno di 2,11 miliardi a uno di 2,09 miliardi di dollari, cifra che rimane comunque molto alta. La notizia non ha però sorpreso la catena che infatti aveva già previsto un calo del ricavato, ipotizzato però intorno ai 2,2 miliardi di dollari. In particolare le vendite relative ai software sono diminuite del 34,4 per cento. Tuttavia deve essere anche sottolineato l’andamento positivo delle vendite degli hardware, cresciuto del 147,7 per cento rispetto al 2013 (sempre tra Agosto e Ottobre).

Questo risultato ha anche diminuito il valore delle azioni Gamestop, a causa degli investitori che, dopo aver letto la notizia, hanno “perso fiducia“.

Il guadagno netto della catena, considerando le imposte e i costi sostenuti, è di 56,4 milioni di dollari, diminuito rispetto a quello ottenuto nello stesso periodo del 2013 (in cui si era verificato un guadagno netto di 68,6 milioni di dollari).

Restate su Uagna per nuovi aggiornamenti sulla questione.

 



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.