Hogwarts Legacy è pronto a mostrarsi, ma Warner Bros. ritarda il reveal

Di Alberto "Legend" De Toma
1 Dicembre 2021

Hogwarts Legacy è senza ombra di dubbio uno dei titoli più attesi del 2022, tuttavia dopo il suo annuncio l’RPG in sviluppo presso Avalanche Software è completamente scomparso dai riflettori, nonostante siano molti i rumor che da ormai troppo tempo parlano di un suo imminente reveal.

In aggiunta ai rumor di cui sopra, l’insider Millie A ha recentemente pubblicato sul suo profilo twitter un post nel quale afferma che sarebbe pronto del nuovo materiale inedito di Hogwarts Legacy, tuttavia sembra che Warner Bros. ne stia ritardando la procedura di rilascio per via della delicatissima situazione riguardante la scrittrice J.K.Rowling in quest’ultimo periodo, poiché la società teme un nuovo ed ulteriore attacco di massa nei confronti della Rowling non appena verrà mostrato il nuovo materiale del gioco. In aggiunta l’insider afferma che Warner Bros. è ben conscia che, presto o tardi, questo materiale dovrà essere ugualmente pubblicato e sarà inevitabile incorrere in spiacevoli inconvenienti per la scrittrice.

Per chi non conoscesse i dettagli dell’accaduto, l’autrice della saga di Harry Potter è stata tempo fa accusata di transfobia per alcune dichiarazioni rilasciate sui propri profili social, e la sua situazione da allora non ha fatto altro che peggiorare, la scrittrice, infatti, è arrivata addirittura ad affermare che potrebbe “tappezzare i muri di casa con tutte le minacce di morte ricevute”. Questa è una situazione che ha dell’assurdo perché, qualsiasi possano essere le colpe della Rowling, rispondere con atti del genere è una vera e propria vigliaccheria oltre che una ulteriore conferma della mancanza di una qualsiasi forma di intelletto da parte dei fautori di questi atti.

Per questo motivo speriamo che Warner Bros. riesca a trovare una soluzione adeguata che consenta di mostrare il nuovo materiale di Hogwarts Legacy in modo tale da accontentare le migliaia di fan che aspettano il gioco, ma che allo stesso tempo riesca a contenere l’odio riversato nei confronti della scrittrice britannica.



Abbiamo parlato di:

Cresciuto a "pane e videogiochi", vivo un quarto di frame alla volta. Sono un giocatore eclettico sempre attratto dalle novità, non solo in ambito videoludico, ma anche tecnologico e dell'intrattenimento in generale.




Scrivi un commento