Knockout City – EA pubblica il nuovo gameplay del gioco sportivo

Di Andrea "Geo" Peroni
26 Marzo 2021

Benvenuto a Knockout City! EA e Velan Studios hanno rilasciato un nuovo trailer di gioco per il loro imminente titolo multiplayer a squadre profondamente ricco di azione e gare elettrizzanti. I giocatori potranno fare squadra con gli amici, personalizzare lo stile del proprio “attaccabrighe”, e utilizzare diverse strategie di assalto mentre vagano per le strade in Team KO. Se sei diversi tipi di palloni non dovessero essere sufficienti, i giocatori potranno trasformarsi in una palla afferrando, schivando, placcando e incastrando  altri combattenti nella battaglia per il dominio del dodgeball. Questo non è dodgeball, è dodgeBRAWL.

Giocare a  Knockout City non è difficile, ma la pratica è la chiave per vincere; sarà un’esperienza incredibilmente coinvolgente e competitiva, che colpirà letteralmente in faccia i giocatori con sorprese. Dalle strade principali intasate dal traffico di Knockout Roundabout, alle più vertiginose altezze dei tetti degli edifici della città in Rooftop Rumble, c’è solo un modo per regolare i conti: il dodgeBRAWL.

Quando il titolo verrà lanciato, il 21 maggio, i giocatori avranno accesso a una prova gratuita per un periodo di tempo limitato su PC (Origin e Steam), PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PlayStation 5 e Xbox Series X|S tramite la retrocompatibilità: durante questo lasso di tempo sarà possibile giocare il titolo per intero. Tutti i progressi ottenuti nel corso della prova gratuita verranno poi trasferiti a coloro che decidono di acquistare la copia completa; chi sceglierà di comprare la versione completa durante la prova gratuita riceverà anche ricompense cosmetiche aggiuntive.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento