Lista Brutalities Mortal Kombat 11

lista brutalities
Di Marco "Bounty" Di Prospero
24 Aprile 2019

Inutile negarlo: senza fatalities, Mortal Kombat non avrebbe raggiunto un tale successo. Nel corso della storia del brand, tuttavia, Ed Boon e compagni hanno creato forme alternative alle fatalities, come ad esempio babalities, animalities o brutalities. In particolare quest’ultime rappresentano violente mosse finali che, in molti casi, sono la semplice prosecuzione di mosse “normali”. Per fare un esempio un semplice Uppercut, se compiuto alla fine del match, può trasformarsi in una brutalities, a patto di seguire determinati step. In sostanza, la fatalities è una vera e propria animazione a sé mentre la brutality è più rapida da eseguire e rappresenta la continuazione di un colpo finale inflitto ad un nemico. Ebbene, anche in Mortal Kombat 11, Netherrealm Studios ha inserito le brutalities. Vi presentiamo quindi la lista delle brutalities di Mortal Kombat 11, suddivise per personaggio. In particolare, per ogni brutality troverete la sequenza dei tasti e gli step da seguire per poterla realizzare, come già accadeva in Mortal Kombat X. Prima di iniziare vi ricordiamo che su Uagna potete trovare anche la lista fatalities di Mortal Kombat 11.

Baraka

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Nom Nom: avanti + L1 (premere giù, giù, giù durante la presa; il colpo finale deve arrivare da una presa);

Cassie Cage

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Make it Pop: avanti + L1 (non perdere alcun round; premere avanti durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Cetrion

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Falling Sky: giù, giù, X (dovete aver preventivamente fatto una “Mercy”; il colpo finale deve provenire dal secondo colpo della mossa “Earthquake”);

Splitting Apart: avanti + L1 (assestare tre prese durante l’incontro; il colpo finale deve provenire da una presa);

D’Vorah

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Buggin Out: avanti + L1 (premere giù, giù, giù, durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Erron Black

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Is Something Burning?: giù, indietro, quadrato (il colpo finale deve essere un “TNT Toss”);

anteprima mortal kombat 11

Frost

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Bleeding Out: giù + triangolo, triangolo (core overload deve essere attivo; il colpo finale deve essere una “Winter Winds Kombo”);

Geras

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Sinking Feelings: giù, indietro, quadrato (eseguire tre “Quick Sands”; il colpo finale deve provenire da “Quick Sands”

Jacqui Briggs

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Next Level Shit: giù, avanti, triangolo (eseguire cinque “Bionic Dashes”; il colpo finale deve essere un “Bionic Dashes”);

Damn It: avanti + L1 (premere avanti durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Jade

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

What Would Mileena Do: indietro, avanti, X, R1 (premere quadrato e triangolo rapidamente durante il colpo; il colpo finale deve essere un “Amplified Pole Vault”);

Flawless: avanti + L1 (premere avanti durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Jax

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Slow Clap: giù, indietro, quadrato (il colpo finale deve essere un “Lethal Clap”, l’Heating Up deve essere al massimo);

Johnny Cage

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

The Award Goes to: avanti + L1 (il nemico deve essere stunnato con una “Say Cheese”; premere quadrato e triangolo rapidamente durante il colpo; il colpo finale deve essere una presa);

Kabal

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Spin Me Right Round: indietro, avanti, X (bisogna andare a segno con tre “Nomad Dashes”; il colpo finale deve essere un “Nomad Dashes”);

Kano

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Not Lookin’ Good: L1 (premere giù durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Kitana

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Deadly Lips: L1 (bisogna aver completato una “Mercy”; il colpo finale deve essere una presa);

Punished: indietro, avanti, X (bisogna avere meno del 40% di vita; il colpo finale deve essere una “Square Wave”)

Kollector

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Shaken: avanti + triangolo, triangolo, cerchio + X (bisogna avere meno del 50% di vita; premere giù durante il colpo; il colpo finale deve essere una “Taxed Kombo”);

Should Have Paid: L1 (premere rapidamente quadrato e triangolo durante il colpo; il colpo finale deve essere una presa);

anteprima mortal kombat 11

Kotal Khan

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Back Stabber: L1 (premere L1 durante la presa; il colpo finale deve essere una presa);

Burnt: avanti + L1 (“God Ray” o “Tonatiuh Beam devono essere attive; il colpo finale deve essere una presa);

Kung Lao

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Not Holding Back: L1 (premere rapidamente quadrato e triangolo durante il colpo; il colpo finale deve essere una presa);

Liu Kang

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

One Inch Death Strike: giù, indietro, X (il colpo finale deve essere un “Dragon Parry”; devi vincere con il terzo parry l’incontro);

Noob Saibot

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Decapper: L1 (bisogna avere meno del 40% di vita; premere indietro durante la presa; il colpo finale deve provenire da una presa);

Skinned: avanti + L1 (bisogna aver realizzato una “Mercy”; il colpo finale deve essere una presa);

Raiden

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Zap Zap: avanti + L1 (premere triangolo e quadrato durante la presa; il colpo finale deve essere una presa);

anteprima mortal kombat 11

Scorpion

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Spine Ripper: L1 (bisogna realizzare tre prese; tenere premuto L1 durante la presa; il colpo finale deve essere una presa);

Crispy: giù, avanti, X (tenere premuto X durante il colpo; il colpo finale deve essere un “Demon Breath”;

Shao Khan

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Skarlet

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Melted: giù, indietro, triangolo (avere almeno il 50% di vita e trovarsi distante dal nemico; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere una “Blood Ball”);

Sonya Blade

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Popping Heads: avanti + L1 (non bisogna perdere alcun round; premere avanti durante la presa; il colpo finale deve essere una presa);

Sub-Zero

The Klassic: giù + triangolo (non bloccare un attacco nel round finale; tenere premuto triangolo; il colpo finale deve essere un uppercut);

Off with Your Head: indietro, avanti, X, R1 (premere avanti, avanti, avanti durante il colpo; il colpo finale deve essere una “Amplified Slide”).

Questa dunque la lista delle brutalities presenti in Mortal Kombat 11. Ovviamente sarà nostra premuta aggiornare la presente lista qualora dovessere arrivare nuovi personaggi con i futuri DLC.



Durante il giorno dipendente presso una società finanziaria. La sera nerd e videogiocatore. Per me l'intrattenimento videoludico è una forma d'arte grazie alla quale poter fantasticare e staccare la spina dallo stress giornaliero. Cresciuto a suon di Mortal Kombat, Metal Gear Solid e Resident Evil.