A Plague Tale: Innocence si mostra nell’intrigante Story Trailer

Di Andrea "Geo" Peroni
28 Febbraio 2019

A Plague Tale: Innocence è il nuovissimo titolo dei ragazzi di Asobo Studio, che con il loro expertise nel settore dello sviluppo dei videogiochi stanno creando un’emozionante storia di avventura e legame fraterno, ambientato in uno dei momenti più bui della storia dell’uomo. Con il nuovo Story Trailerpotete dare uno sguardo alla struggente storia della giovane Amicia e suo fratello Hugo, in fuga dalla Peste Nera, da orde di ratti, dall’Inquisizione e tutto ciò che ne consegue. Nella giornata odierna viene anche aperta la possibilità di preordinare il gioco sulla vostra piattaforma preferita.

A Plague Tale: Innocence sarà disponibile dal 14 maggio su PS4, Xbox One e PC.

La storia inizia nel Regno di Francia, dove la popolazione sta incominciando a sentire le conseguenze della Guerra dei Cento Anni e della comparsa della Peste Nera. La famiglia De Rune trascorre ancora la propria vita in pace e sicurezza, all’interno del loro castello, circondati dai loro terreni, ma la pace non può durare in eterno…

Amicia e Hugo intraprenderanno un incredibile viaggio che li porterà in posti fantastici: alcuni indescrivibilmente terrificanti, altri ossessivamente meravigliosi, mentre molti saranno un misto delle due cose. Le varie persone che i fratelli incontreranno sul loro cammino daranno forma alla loro storia. Amicia e Hugo dovranno collaborare e proteggersi a vicenda, dato che è improbabile che uno riesca a sopravvivere senza l’altro. Con il rafforzamento del loro legame però, anche il mondo diventerà più crudele, rendendo il loro rapporto più vitale che mai.

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento