Anche il film di Uncharted rimandato a causa del coronavirus

Di Mark
17 Marzo 2020

Non solo le serie TV, il coronavirus continua a creare disagi al mondo del cinema, questa volta ad essere nel mirino c’è il film di Uncharted, anch’esso rimandato a causa dei rischi che la pandemia comporta.

La seconda stagione di The Witcher è stata rimandata a causa del coronavirus

Il team della produzione, situato a Berlino per il momento, avrebbe dovuto iniziare le riprese il mese prossimo ma a causa del crescente contagio che ha interessato la Germania (7000 casi totali accertati per ora), tutto è stato rinviato a data da destinarsi per proteggere il cast e i vari operatori.

Ancora non sappiamo che impatto avrà questo rinvio sulla data di uscita, che si vocifera essere collocata intorno al 5 marzo 2021. Resta, però, un vero colpo basso per un film che ha suscitato da subito molto interesse annoverando tra gli attori presenti volti molto noti ed amati del panorama tra cui Tom Holland, il celebre Spiderman di Marvel,  Mark Wahlberg, Antonio Banderas, Tati Gabrielle e Sophia Ali diretti dal regista di VenomRuben Fleischer.

Noi siamo molto dispiaciuti, in questo periodo stanno saltando numerosi appuntamenti che oltre a creare ulteriore attesa producono anche danni economici, come analizzato per esempio nel caso di Netflix.

E voi cosa aspettate di più ? Fateci sapere nei commenti.

Fonte




Appassionato di videogiochi ed entusiasta del racconto. Il mio sguardo è fisso al mondo esportivo con particolare attenzione verso Rainbow Six Siege, nella speranza che il movimento italiano possa diventare sempre più significativo.




Scrivi un commento