La seconda stagione di The Witcher è stata rimandata a causa del coronavirus

the witcher timeline
Di Mark
16 Marzo 2020

Netflix ha sospeso le riprese della seconda stagione di The Witcher a causa di alcune preoccupazioni riguardanti la diffusione del COVID-19 in Regno Unito.

Il rinvio delle riprese è stato predisposto con effetto immediato anche se la crew della produzione continuerà ad essere pagata per le prossime due settimane. Con questa sospensione, la produzione vuole accertarsi che le decisioni prese per andare avanti siano accurate, in particolare data la pericolosità del virus stesso.

The Witcher è stato solo il primo caso tra le grandi serie TV a soffrire degli effetti negativi della pandemia in corso. Oltre al Regno Unito, anche Scozia, Repubblica Ceca, Slovacchia saranno luoghi chiave per le riprese della seconda stagione ed è proprio per evitare tutti questi spostamenti che è stata presa questa decisione drastica.

Alcuni rumours, inoltre, sostengono che ci siano anche altre serie considerate a rischio tra cui Stranger Things 4 e Lucifer di cui Warner Bros avrebbe anche già sospeso la produzione.

Voi cosa ne pensate ?

Fonte

 



Io mi chiamo Marco, ho 20 anni e vivo a Pordenone, nella mia città natale. Attualmente sono uno studente della facoltà di Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani ma quando non studio continuo a coltivare la mia passione per il mondo dei videogiochi, passione che ho sin da piccolo