Black Ops 4 Zombies – Il nuovo teaser del DLC 4 sembra confermare l’ambientazione

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Settembre 2019

Treyarch ha pubblicato un nuovo teaser in previsione del DLC 4 di Call of Duty: Black Ops 4, confermando il trend che sembra ci accompagnerà fino al lancio del 23 settembre su PS4 con un indizio ogni giorno.

Dopo il teaser animato della scorsa settimana, nel quale abbiamo assistito alla fuga dei Victis da Alcatraz e all’ultima notte di Primis e Ultimis prima della grande guerra, ecco che oggi arriva un nuovo teaser molto interessante.

Il nuovo brevissimo filmato di circa 8 secondi non solo ci offre un primo sguardo all’ambientazione di gioco, ma lascia anche un ulteriore indizio che sembra confermare il setting della prossima mappa del quale si parla ormai da settimane.

Nel teaser udiamo infatti Richtofen mentre cita uno dei suoi diari, in particolare quello datato 28 agosto 1945. Una data che, nel Kronorium diffuso da Treyarch nel 2017, non è presente, ma molto vicina ad un altro evento che ci aiuta, forse, a collocare spazialmente questa mappa. In data 1 agosto 1945, infatti, il Kronorium riporta il seguente evento:

I soggetti arrivano alla struttura di ricerca siberiana, per gli esperimenti di Richtofen.

L’altra data interessante è invece successiva a quella che ascoltiamo nel trailer, e si riferisce al 31 agosto 1945:

Cornelius Pernell,portavoce della CIA, riporta il successo di Peter McCain nella sua missione e che è stato trasferito nella struttura di ricerca del manicomio. Cornelius sospetta che il Gruppo 935 stia perdendo il controllo sui propri esperimenti e invia sul posto un’unità Marine per estrarre McCain. Tank Dempsey è a capo di questa unità.

La struttura di ricerca siberiana, nella storia zombie, è quella ovviamente di Call of the Dead, la mappa di Black Ops Zombies con George Romero come grande guest star e alcuni attori hollywoodiani come protagonisti.

La data del 28 agosto sembra, a questo punto, confermare che i fatti della prossima mappa zombie, che vi ricordiamo sarà la conclusione della Storia Etere, saranno ambientati effettivamente in un remake di Call of the Dead, ambientazione che gli insider suggeriscono da diverso tempo come esperienza conclusiva di Black Ops 4 Zombies.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.