Black Ops 4 Zombies – Treyarch svela che Tag der Toten nasconde ancora un segreto…

Di Andrea "Geo" Peroni
16 Gennaio 2020

A 4 mesi dalla conclusione della Storia Etere, c’è ancora spazio per possibili sorprese impreviste? Treyarch ha stuzzicato i suoi fan…

La giornata di ieri, 15 gennaio, o 15/1, o 1/15 per dirla con il sistema di datazione americano, è una ricorrenza festeggiata ogni anno in casa Treyarch. Il numero 115 è infatti molto importante per la software house di Santa Monica, poiché richiama alla mente l’elemento simbolo della storia dell’apprezzatissima modalità Zombies.

Con il quarto DLC di Call of Duty: Black Ops 4, che ha introdotto la mappa Tag der Toten, si è concluso il lungo viaggio di questa modalità, che proseguiva sin dai tempi di World at War nel 2008. Una mappa che ha avuto il difficile compito di chiudere una storia molto lunga e intricata, e che, inevitabilmente, non ha accontentato tutti. Sarà forse per aspettative non rispettate, o per una serie di problemi interni a Treyarch che sono emersi sin dall’estate scorsa, Tag der Toten non sarà certo ricordata come il miglior pezzo del puzzle che compone la modalità Zombies, seppur sia certamente un’ambientazione ben realizzata.

Come da tradizione, anche noi di Uagna vi abbiamo proposto la guida al classico easter egg di Tag der Toten, che questa volta ci imponeva di trovare il famoso Dispositivo Agarthiano e rispedire nel suo tempo il buon Pablo Marinus, per poi dar vita all’armageddon finale degli universi generati dall’esistenza di Ultimis, Primis e così via. Pensavate che l’esperienza su Tag der Toten fosse conclusa? Vi sbagliate.

Nella giornata di ieri, dicevamo in apertura, Treyarch ha celebrato il 115 Day con un periodo di doppi punti e altri bonus su Black Ops 4, ma non si è limitata a questo. Tramite un breve video postato su Twitter, gli sviluppatori hanno infatti svelato che i giocatori devono subito rimettersi al lavoro sull’esplorazione di Tag der Toten, perché c’è ancora un grosso segreto da scoprire.

L’unico indizio che abbiamo su questo altro easter egg da scoprire è che, in qualche modo, c’entra Samantha, la figlia di Ludwig Maxis che ancora oggi tormenta i nostri incubi con la sua demoniaca voce che annuncia l’arrivo dei cani infernali. Per ora, però, non sappiamo quale possa essere la natura di questo segreto. Molti giocatori hanno deciso di tornare su Tag der Toten, e dunque aspettiamo di scoprire se questa nuova caccia al tesoro si concretizzerà.

Attualmente, Treyarch dovrebbe essere al lavoro su Call of Duty: Black Ops 5, o comunque sul prossimo capitolo del franchise Activision come svelato da David Vonderhaar nei giorni scorsi. Secondo un rumor, il gioco potrebbe essere un reboot del primo Black Ops, ma alcuni rivenditori stanno mettendo in listino proprio Black Ops 5. Quale videogioco preferireste vedere?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.