Iniziata una petizione per avere il doppiaggio in italiano di Mass Effect: Andromeda

uagna mass effect
Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
1 Marzo 2017

Qualche giorno fa, BioWare stessa aveva annunciato che Mass Effect: Andromeda non avrà un doppiaggio in italiano. La notizia ha fatto storcere immediatamente il naso a molti fan della saga italiani. Per questo motivo, è stata aperta una petizione su Change.org, dove si chiede ad EA di aggiungere questo doppiaggio in italiano tramite un DLC o una patch dopo l’uscita del gioco.

Ecco cosa scrivono i fan:

Il 26 febbraio leggiamo su twitter che Mass Effect: Andromeda non godrà del doppiaggio italiano. A confermarlo è il vice presidente di BioWare Aaryn Flynn‏ con un post in risposta alla domanda di un Fan.

E’ insopportabile il modo in cui i videogiocatori italiani vengono trattati sempre più spesso dai produttori americani. Il ragionamento alla base è puramente commerciale e si basa sul fatto che compreremo il gioco comunque che ci piacciano o no certe scelte.

Vi invito a cancellare ora il vostro preordine e a non comprare il gioco al day one, in attesa di novità positive sul doppiaggio italiano da BioWare o EA. Solo in questo modo possiamo invertire una tendenza che se no rischierebbe di estendersi a giochi futuri.

Chiediamo a BioWare ed Electronics Art di tornare sulla loro scelta, se non in tempo per l’uscita, allora con una patch o un DLC.

Al momento in cui stiamo scrivendo questo articolo la causa è stata firmata da 605 sostenitori. Sarà il giusto metodo per avere il doppiaggio in italiano?

Vi ricordiamo che Mass Effect: Andromeda sarà disponibile dal 23 Marzo su PS4, Xbox One e PC.



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.