[Leak] Battlefield 2021 ambientato ai giorni nostri con droni e robot

battlefield V
Di Andrea "Geo" Peroni
3 Dicembre 2019

L’uscita del prossimo capitolo della serie Battlefield è ancora abbastanza lontana, ma in rete si continua naturalmente a parlare del gioco.

Le ultime notizie ufficiali in merito all’ipotetico Battlefield 6, nome col quale ci riferiamo al prossimo capitolo, sono arrivate poco più di un mese fa direttamente da EA, quando la compagnia ha fatto sapere che l’intenzione è quella di pubblicare il gioco tra aprile 2021 e marzo 2022. Del resto, DICE e la stessa EA puntano ancora tanto su Battlefield V, che si è ovviamente arricchito di contenuti in questo suo primo anno di vita dopo una partenza non certamente straordinaria.

Battlefield V - PlayStation 4
  • Gioco di strategia della Seconda Guerra Mondiale
  • Multigiocatore per 64 partecipanti nel caos della guerra

Quest’oggi, su Reddit, si è tornato a parlare del prossimo capitolo della serie sparatutto, grazie ad un insider che afferma di aver lavorato con ex dipendenti di DICE impegnati nei mesi or sono sullo sviluppo del gioco. Una serie di leak da prendere ovviamente con le pinze, ma che potrebbero aver svelato interessanti informazioni.

Battlefield 2021 (nome provvisorio) non sarebbe il rumoreggiato Bad Company 3, o comunque non avrebbe a che fare con il sub-franchise del quale i fan chiedono a gran voce un ritorno, ma rappresenterebbe invece un capitolo molto tradizionale e che seguirà la scia moderna di Battlefield 3 e 4. I temi trattati, stando all’insider, saranno molto simili: terrorismo, il mondo intero in pericolo, una guerra moderna fatta di nuove tecnologie come robot e droni, oltre ad armi nuove di zecca.

L’insider precisa che l’intenzione di DICE era inizialmente quella di Battlefield: Bad Company 3, idea poi scartata in fase di sviluppo (Battlefield 2021 sarebbe stato concepito contemporaneamente a Battlefield V, e solo negli ultimi mesi la software house si è concentrata pienamente sul futuro titolo) e adattata ad un classico videogioco della serie. Questo cambio in corsa, stando sempre all’indiscrezione, sarebbe anche il motivo per il ritardo nell’uscita del nuovo capitolo, che secondo l’abituale tabella di marcia sarebbe dovuto arrivare nell’autunno del 2020.

Sembra quindi che con il prossimo Battlefield abbandoneremo le ambientazioni storiche della Prima e della Seconda Guerra Mondiale che abbiamo esplorato negli ultimi capitoli della serie. Cosa ne pensate?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.