Mario Odyssey e Zelda: Breath of the Wild in VR? Tra pochi giorni sarà realtà

nintendo switch
Di Andrea "Geo" Peroni
6 Aprile 2019

È ormai da molto che i brevetti suggerivano l’arrivo di una periferica di realtà virtuale su Switch, ma come al solito Nintendo decide di sorprendere e fare tutto in maniera davvero inaspettata.

Il nuovo kit di Nintendo Labo, l’inedito “modo di giocare” inaugurato dalla Grande N lo scorso anno che prevede l’utilizzo di cartoncini e Switch per dare vita ad una forma di gaming tutta nuova, sarà infatti incentrato sulla realtà virtuale, e uscirà il 12 aprile.

Sebbene siano previsti alcuni nuovi titoli pensati esclusivamente per Nintendo Labo VR, il colosso di Kyoto ha voluto ovviamente fare tutto in grande, e proporre esperienze prima impensabili legate a giochi già sul mercato.

È notizia di poche ore fa, infatti, che un update del 26 aprile per Switch introdurrà il supporto di Labo VR a due capolavori Nintendo, Super Mario Odyssey e The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Ovviamente non vediamo l’ora di vedere come Labo VR si integrerà con i due giochi per Switch, e soprattutto di capire se e in che modo questo potrebbe avere delle ripercussioni sul gameplay.

Anche voi attendete Labo VR di Nintendo?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.