Modern Warfare – Trapela la mappa della Battle Royale, sarà free to play?

Di Andrea "Geo" Peroni
12 Febbraio 2020

Continua a far parlare di sé Call of Duty: Modern Warfare in questi giorni, non solo per la patch dalle dimensioni astronomiche pubblicata nella giornata di ieri su console e PC, ma anche per la grande novità suggerita da Infinity Ward.

Con il lancio della Stagione 2 è stata infatti svelata anche l’esistenza della tanto rumoreggiata modalità Battle Royale di Call of Duty: Modern Warfare, della quale si ipotizza l’esistenza sin da prima del lancio del gioco. La modalità, senza alcuna dichiarazione in merito, è stata infine svelata ufficialmente dagli sviluppatori, che hanno anche inserito un teaser trailer per anticiparne il reveal.

Ora che sappiamo che questa Battle Royale esiste realmente – e si tratta della terza modalità di questo tipo per lo sparatutto Activision, dopo Blackout su Black Ops 4 e la Battle Royale di Call of Duty: Mobile – iniziano a circolare i primi report e le ulteriori indiscrezioni sulla grande novità di Modern Warfare, che potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo.

Intanto, secondo i rumor più quotati, la modalità battle royale si chiamerà Call of Duty: Warzone, nome che potrebbe essere stato suggerito da un’immagine che ha iniziato a circolare su Reddit da questa mattina. Questo nome, che sembra quasi discostarsi dalla dicitura Modern Warfare, fa in effetti pensare quello che un noto youtuber e insider dell’universo di Call of Duty, TheGamingRevolution, ha suggerito su Twitter: la modalità sarà interamente free to play.

Questo significa che, se la previsione di TGR verrà rispettata, Warzone non sarà solo la modalità Battle Royale di Call of Duty: Modern Warfare, ma una sorta di videogioco a parte e free to play anche per tutti coloro che non possiedono la versione base dell’ultimo sparatutto di Activision. Si tratterebbe, quindi, di una sorta di operazione alla Fortnite, dove cioè la Battaglia Reale è disponibile per tutti i giocatori, anche per coloro che non hanno acquistato la campagna Salva il Mondo.

In seguito alla fuga di notizie, sono arrivate anche le prime immagini della mappa di Warzone, a testimoniare non solo che i rumor emersi mesi fa erano in effetti veri, ma anche che la modalità è praticamente ad un passo dal lancio.

L’analista Daniel Ahmad suggerisce infatti che Call of Duty: Warzone è in dirittura d’arrivo, e anzi potremmo aspettarci un lancio da un giorno all’altro. Potrebbe insomma accadere qualcosa di simile a ciò che è accaduto esattamente un anno fa con Apex Legends, il battle royale di Respawn Entertainment annunciato a sorpresa e pubblicato poche ore dopo come free to play per tutti gli utenti console e PC.

Attendiamo notizie ufficiali da Activision e Infinity Ward, e speriamo vivamente, visti i risultati con Blackout fortemente penalizzata dall’esclusività per i possessori di Black Ops 4, che il colosso americano abbia fatto tesoro dei feedback ricevuti.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.