[Rumor] Assassin’s Creed: Kingdom è il prossimo capitolo, i Vichingi protagonisti

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Aprile 2019

The Division 2, l’ultima produzione Ubisoft uscita all’inizio dello scorso mese e che si è arricchita proprio ieri di nuovi contenuti, potrebbe aver svelato il setting del prossimo capitolo della serie Assassin’s Creed.

Alcuni utenti hanno infatti segnalato di aver trovato un’interessante poster all’interno di The Division 2, che raffigura quello che sembra essere un cavaliere vichingo. L’immagine ha naturalmente fatto il giro del web, e non solo perché ritrae un semplice cavaliere: come fa notare Kotaku che per prima ha diffuso lo screenshot dal gioco, questo personaggio tiene in mano un’inconfondibile Mela dell’Eden, uno dei manufatti più celebri della serie Assassin’s Creed.

A questo punto, dopo che l’immagine ha fatto il giro del mondo, Kotaku sgancia la bomba definitiva: il prossimo gioco della serie sarà effettivamente ambientato nel Nord Europa, tra i gloriosi guerrieri Vichinghi, e questa informazione era già in possesso del portale da parecchio tempo.

Il prossimo capitolo della saga si chiamerebbe Assassin’s Creed: Kingdom, e appunto sposterebbe il setting dal Mar Mediterraneo degli ultimi due titoli al freddo nord del continente europeo. I Vichingi, infatti, prosperarono tra la Germania Settentrionale e la Scandinavia, in un arco temporale che va dall’VIII al XI secolo dopo Cristo. Abili navigatori, grandi guerrieri, i Vichinghi sono da sempre protagonisti di grande opere di finzione, che mettono al centro anche la loro elaborata mitologia norrena. Ultimo a sfruttarla, in ordine cronologico, è stato Cory Barlog con il suo God of War.

Vi ricordiamo che per il momento si tratta di puri rumor, e che probabilmente ancora per molti mesi non avremo notizie sul prossimo capitolo della serie. Ubisoft ha infatti già fatto sapere che il sequel di Odyssey non sarà lanciato sul mercato nel 2019, dunque ci sarà da attendere.

Fonte

 

 



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.