Path of Exile: Harvest League e futuri contenuti di gioco

Di Federico "Blue" Marchetti
29 Giugno 2020

Nel grande universo dei giochi free to play c’è un titolo che ha preso piede nel mercato videoludico e che non intende proprio fermarsi. Stiamo parlando di Path of Exile, un action GDR molto interessante e che ha da poco lanciato la nuova espansione, la seconda sulle quattro previste per l’anno 2020, che prende il nome di Harvest.

Harvest League

Questa espansione rilasciata il 19 giugno 2020 con la patch 3.11.0 porta con se un corposo aggiornamento allo stesso tempo sia espansione che lega. Harvest di fatto ci riporta all’interno di Wraeclast con l’obbiettivo di aiutare Oshabi e in cui dovremo piantare semi che daranno poi vita a dei nemici da eliminare. Harvest League è a tutti gli effetti la lega attuale di gioco per Path of Exile e per affrontare al meglio la propria avventura è anche possibile rifornire il proprio account acquistando monete per Path of Exile qui.

L’espansione di giugno porta con se diverse novità, bilanciamenti e oggetti, tuttavia la sua uscita era prevista una settimana circa prima. Questo perché gli sviluppatori stanno seguendo una tabella di marcia ben precisa e delineata con un ciclo di sviluppo per le espansioni del gioco di 13 settimane ognuna ma Harvest ne ha richieste 14.

Nuove espansioni e beta di Path of Exile 2

Questa situazione ha complicato un po’ i piani di Path of Exile e per evitare che la quarta espansione annuale cadesse a ridosso del periodo natalizio, con tutti i problemi che potrebbero derivarne, il team ha deciso di iniziare in anticipo lo sviluppo della terza espansione e di impiegare appena 12 settimane per il suo completamento e pubblicazione. In questo modo i fan della serie potranno mettere mano sulla quarta espansione annuale per l’inizio di dicembre e provarla a fondo magari in compagnia di parenti e amici durante il periodo di festività. Questo è quello che si augura di poter promettere questo gioco a tutti i suoi fan.

Ma le novità non finiscono qui. Infatti l’anno scorso gli sviluppatori avevano annunciato l’uscita della prima beta del nuovo Path of Exile 2 verso la fine del 2020 ma molto probabilmente non sarà cosi. Infatti a causa della pandemia globale causata dal COVID-19 si sono verificati significativi ritardi sullo sviluppo del nuovo titolo della serie. Anche per questo motivo l’espansione Harvest ha impiegato più tempo del dovuto per essere rilasciata al pubblico, con tutte le problematiche logistiche che ne hanno conseguito.

Dunque la beta del sequel di Path of Exile vedrà luce quasi sicuramente il prossimo anno, in attesa di un comunicato ufficiale che possa chiarire la situazione e il suo sviluppo. Per la gioia dei fan della serie.

Fonte

Hai Telegram? Clicca sull'icona per entrare nel canale



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".




Scrivi un commento