State of Play, annunciato Moss: Book II per PlayStation VR

Di Andrea "Geo" Peroni
9 Luglio 2021

Comunicato stampa

Quill è tornata, ed è pronta ad avventurarsi nei meandri più oscuri del castello stregato dell’Arcano in Moss: Book II, il tanto atteso seguito di Moss, titolo in RV di straordinario successo. Durante lo streaming live globale State of Play di Sony PlayStation, Polyarc ha rivelato che le avventure di Quill non sono affatto finite e ha anticipato un enorme pericolo incombente che rischia di distruggere il mondo che abbiamo imparato ad amare.

Moss: Book II continua la storia del videogioco campione di vendite Moss, considerato uno dei migliori titoli in RV di sempre.

“Siamo rimasti sbalorditi da quanto i fan abbiano amato la storia di Moss. I giocatori hanno instaurato un profondo legame con Quill. Un sacco di e-mail, tweet, dirette e fan che pubblicavano le loro creazioni ci hanno fatto capire di aver dato vita a qualcosa di speciale” ha detto Josh Stiksma, ingegnere del software e design director principale di Polyarc. “Da allora, ci siamo dati da fare affinché Book II potesse essere una degna continuazione del viaggio di Quill. Ci auguriamo che i fan in tutto il mondo siano pronti ad accompagnarla nel prossimo capitolo della sua storia”.

Dopo aver salvato suo zio Argus in Moss, l’avventura di Quill continua in Moss: Book II, dove un tiranno alato le darà la caccia nel castello stregato dove era tenuto prigioniero suo zio. Quill, però, ha escogitato un piano che potrebbe porre fine per sempre al dominio spietato dell’Arcano e salvare il mondo dalla distruzione. Caratterizzato da terreni pericolosi, rompicapi avvincenti e nemici forgiati dal fuoco e dall’acciaio, il viaggio sarà impegnativo e pieno di gioie, ma anche di dolori. Tuttavia, nuovi alleati, vecchi amici e la natura stessa del castello ti saranno d’aiuto lungo il cammino.

“In Moss, i giocatori non hanno solo accompagnato Quill nelle sue avventure, ma hanno anche avuto modo di lasciare il segno nel mondo di gioco: ogni loro azione poteva fare la differenza. I giocatori riprenderanno il loro ruolo in Book II e speriamo che, ancora una volta, si godano l’elevato livello di interazione e la potenza del feedback emozionale offerti dalla RV” ha affermato Stiksma. “Ed è proprio questo coinvolgimento che rende il viaggio ancora più realistico e la posta in gioco ancora più alta”.




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento