Treyarch spiega perché hanno reso più semplici gli easter egg di Black Ops Cold War Zombies

Di Andrea "Geo" Peroni
2 Marzo 2021

Gli appassionati della modalità Zombies di Call of Duty stanno (finalmente) avendo pane per i loro denti grazie agli ultimi update di Black Ops Cold War, ma c’è un elemento sul quale la community continua a discutere: perché gli easter egg sono diventati così semplici rispetto al passato?

Senza nulla togliere alle missioni principali di Die Maschine e Firebase Z, è chiaro che la complessità e la magnificenza di celebri easter egg come Shadows of Evil, Der Eisendrache e Gorod Krovi è ben lontana.

Perché Treyarch ha deciso di renderli più semplici? Una recente intervita a IGN ci permette di fare luce sulla questione, e a quanto pare la spiegazione non è poi così distante da quello che abbiamo pensato sin dall’uscita dell’ultimo capitolo della serie sparatutto.

Corky Lehmkuhl, direttore creativo di Treyarch Studio, ha spiegato ai microfoni di IGN India perché gli easter egg di Zombies sono stati resi più facili per Black Ops Cold War. Il motivo principale è la ricerca di maggior coinvolgimento possibile verso la community, dato che moltissimi giocatori non hanno mai portato a termine gli easter egg dei giochi precedenti:

Meno del due percento dei giocatori stava effettivamente vedendo quella roba [gli easter egg, ndr] a meno che non fosse mostrata su Youtube. In questo progetto, abbiamo effettivamente deciso di rendere gli easter egg più accessibili o quella che chiamiamo ‘la ricerca principale’. Ci sono alcuni easter egg secondari che sono ancora un po’ oscuri e dovrete impegnarvi per trovarle, ma per la missione principale volevamo solo che più giocatori la sperimentassero.

Uno dei problemi principali era la discrepanza tra l’impegno richiesto per sviluppare gli easter egg e l’effettiva risposta della community. Se completare un easter egg, in precedenza, richiedeva impegno e ore di duro lavoro di squadra, lo sviluppo della missione principale da parte di Treyarch occupava moltissime settimane di lavoro, e gli sviluppatori non ricevevano adeguati feedback.

La decisione, dice Lehmkuhl, ha avuto gli effetti sperati, perché con Black Ops Cold War sono ora molti di più i giocatori che si sono cimentati nel completamento di un easter egg Zombies per la prima volta:

Se guardate YouTube ora o Reddit, molte persone stanno completando il loro primo Easter Egg, in assoluto – e sono stati con il franchise per tutti i dieci, dodici anni. Quindi sì, abbiamo decisamente reso prioritario rendere gli easter egg meno misteriosi e assicurarci che i passaggi abbiano senso con la narrazione. Sono ancora impegnativi, ma non sono pazzi come una volta.

Fonte




Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento