Un nuovo incredibile record su Warzone: 162 kill in una sola partita!

Di Andrea "Geo" Peroni
5 Marzo 2021

Siamo abituati a segnalare i grandi record sui videogiochi, ma quello di oggi su Call of Duty: Warzone è davvero incredibile e, forse, imbattibile.

Con il ritmo frenetico di Call of Duty: Warzone rispetto ad altri titoli battle royale, le kill race sono diventate il formato più popolare di gioco competitivo, specialmente per quanto riguarda gli streamer su YouTube e Twitch. Arriva proprio dal mondo delle trasmissioni in streaming il nuovo e incredibile record su Warzone, che molto probabilmente resterà imbattuto per molto tempo – se non addirittura per sempre.

Lo streamer Aydan detiene già diversi record nel mondo di Warzone. Oggi si aggiunge un nuovo traguardo al suo già ricco curriculum di Warzone, con la sua squadra che ha battuto il record mondiale nella modalità Quartetti della battle royale di Activision.

Il 5 marzo la squadra composta da Aydan, ScummN, Newbz e Almond ha distrutto il precedente record mondiale di 143 uccisioni, ottenendo un totale di ben 162 kill in una sola partita su Call of Duty: Warzone Quartetti. Su Twitter, lo streamer ha pubblicato la clip dell’incredibile record, affermando inoltre che secondo lui non verrà mai battuto.

Ciò che sorprende è ovviamente la tenacia e la determinazione della squadra, che grazie alla sua strategia è riuscita ad arrivare all’impressionante numero di kill. Che, addirittura, poteva essere anche più alto.

Con 161 uccisioni ottenute, e un solo giocatore rimasto, la squadra ha infatti deciso di optare per una particolare strategia: i giocatori hanno lasciato oltre 25.000 dollari accanto alla stazione di acquisto, nella speranza che l’ultimo avversario potesse raccoglierli per permettere ai suoi compagni di squadra di rientrare in partita – su Warzone, per chi non lo sapesse, è possibile chiedere il respawn dei compagni di team pagando una certa cifra presso i rivenditori in-game.

Purtroppo, la strategia non ha funzionato a dovere, e l’avversario non ha richiamato i suoi compagni di squadra. Poco male, perché eliminandolo definitivamente, Aydan e il suo team hanno raggiunto la cifra di 162 kill a fine partita.

Se siete interessati, potete vedere gli ultimi istanti della partita nella clip che vi lasciamo di seguito.

Cosa ne pensate di questo incredibile record su Warzone?

Clip di Aydan da Twitch



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento