World Series di Warzone, mancano pochi giorni alla tappa europea del torneo

Di Andrea "Geo" Peroni
2 Agosto 2021

Comunicato stampa

Mancano ormai pochi giorni all’inizio della tappa europea delle World Series di Warzone, l’importante evento competitivo internazionale organizzato da Activision Blizzard che vedrà coinvolti solamente i migliori giocatori della scena mondiale, e Dive Esports annuncia un’importante iniziativa pensata per consentire ad alcuni dei migliori player italiani di Call of Duty di presentarsi all’evento che vivrà dal prossimo 4 agosto nelle migliori condizioni di forma.

Moonryde (pro player dei Fnatic), scelto da Activision come uno dei Capitani dei mondiali di Warzone per l’Europa, si allenerà con Washout (streamer e atleta dei Morning Stars) e Waartex (primo giocatore professionista italiano nella storia di Call of Duty) nel Dive Hub, la facility polifunzionale che Dive Esports ha inaugurato recentemente a Monza.

Si tratta di una delle prime esperienze di questo tipo in Italia ma, per quanto possa sembrare strano che tre player che abitualmente non giocano nella stessa squadra si allenino insieme, si tratta di una modalità di preparazione a eventi di questo tipo ormai consolidata all’estero”ha commentato Massimiliano Rossi, di Dive Esports. “Il format stesso delle World Series incentiva la creazione di team misti, che possono poi scegliere di condividere questa esperienza dallo stesso luogo oppure da luoghi diversi. Come Dive ci sembra sia un’ottima occasione per dare un contributo, siamo lieti di ospitare Dario, Riccardo e Ronaldo nella nostra casa”.

Dive Esports metterà gratuitamente a disposizione degli atleti spazi, infrastrutture e attrezzature necessari per il bootcamp durante il quale i tre potranno giocare insieme in LAN e allenarsi per migliorare l’affiatamento in vista dell’evento, rafforzando il loro legame e migliorando il loro stato di forma anche grazie al supporto del personale di Dive Esports che li affiancherà fino al 4 agosto.

Il bootcamp sarà trasmesso in streaming sui canali social dei tre atleti, che racconteranno alle loro community la strada verso le World Series di Warzone. Moonryde, Washout e Waartex saranno gli unici in Italia a condividere questo percorso di avvicinamento e a partecipare all’evento dalla stessa location.



Abbiamo parlato di:

Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.




Scrivi un commento