Come cambiare le icone delle app su Android

Di Federico "Blue" Marchetti
14 Settembre 2021

Diciamoci la verità, tutti quanti amiamo distinguerci dalla massa o farci notare in qualche modo e questo si riflette anche nella nostra routine quotidiana con gli strumenti tecnologici che usiamo abitualmente, come per il nostro amato e inseparabile Smartphone. Per questo motivo desideriamo dare un aspetto sempre più personalizzato e accattivante al nostro telefonino e i modi per farlo ce ne sono a bizzeffe: ad esempio scaricando numerosi sfondi e temi da abbinare alla schermata iniziale del nostro smartphone. Tuttavia ci sono anche altri modi per rendere il nostro dispositivo ancora più super, ad esempio cambiando le icone delle nostre app su Android con altre più adatte al nostro stile. In pochi lo sanno ma è possibile farlo in pochi click e ci sono a disposizione anche diversi strumenti che ci consentono di personalizzarle come desideriamo. Puoi cambiare le icone, scegliere lo sfondo adatto e installare il tema perfetto per far risaltare sempre di più il tuo device e personalizzarlo secondo i tuoi gusti.

E’ innegabile che la modifica delle icone delle app conferisce al telefono un tocco più unico e personale per accompagnare le tue giornate digitali. Ma se non sai come farlo sul tuo dispositivo Android puoi continuare a leggere questo articolo e scoprirlo anche tu, è davvero facile e veloce. Iniziamo subito!

Partiamo col dire che esistono diversi modi per modificare le icone delle app. A partire dall’utilizzo di software di terze parti per creare icone personalizzate online, ma anche dall’utilizzo di pack che raccolgono centinaia, se non migliaia, di icone pronte all’uso. Il bello è che questa cosa è possibile farla praticamente con tutti i dispositivi Android e con tutte le marche e modelli disponibili sul mercato. Ecco i vari modi in cui puoi modificare le icone delle app su Android

Il modo più facile e veloce è quello di sfruttare la funzione integrata su Android per cambiare le icone delle app. La maggior parte dei dispositivi Android più recenti è dotata di una funzione di personalizzazione che ti consente di rinnovare completamente il look del tuo telefono.

Per modificare le icone delle app utilizzando la funzione integrata, segui questa semplice procedura: tocca e tieni premuto sulla schermata principale, seleziona “Icone/Cambia stile” e seleziona il tema preinstallato sul tuo dispositivo che preferisci. Se non ti piace nessuno di questi temi, seleziona l’opzione “Personalizza”. In questo modo puoi impostare la dimensione dell’icona, la forma, il colore e la dimensione del carattere.

A questo punto puoi decidere di utilizzare una delle tante icone disponibile online, magari cercando tra i vari pack e scaricandoli sul tuo dispositivo, oppure puoi decidere di creare online le tue icone personalizzate. Utilizzando l’app Crello, puoi farlo in modo semplice e veloce grazie al suo editor semplice ed intuitivo che ti consente di creare icone online, ma soprattutto, qualcosa di unico in base alla tua creatività.

Il fattore “personalizzazione” è sempre più importante nel modo digitale, e a dimostrazione di questo sono state raccolte da Forbes ben 50 statistiche che mostrano il potere e il potenziale della personalizzazione. E in un mondo in cui la stragrande maggioranza delle aziende è focalizzata sul miglioramento della personalizzazione, le aziende che non danno priorità alla creazione di un’esperienza su misura corrono il rischio di rimanere indietro. Tutto questo si riflette sul consumatore finale che si ritrova ad aver in mano strumenti sempre piu cuciti su misura, ma qualora non lo fossero abbastanza, possono renderlo adatto ai propri gusti in maniera autonoma.

Infatti, come se non bastasse, esistono anche degli strumenti per Android chiamati “Launcher” rivolti a quegli utenti che vogliono modellare a loro piacimento tutta l’interfaccia del proprio Smartphone. Ne esistono molti disponibili gratuitamente sullo store, c’è solo l’imbarazzo della scelta.




Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".




Scrivi un commento