Chris Evans conferma: “Addio a Captain America dopo Avengers 4”

Di Andrea "Geo" Peroni
22 marzo 2018

In attesa di Avengers: Infinity War, il colossale crossover dei Marvel Studios in uscita il 25 aprile in Italia, i Marvel Studios stanno lavorando anche ad altri due progetti. Il primo è Captain Marvel, le cui riprese sono iniziate pochi giorni fa in vista dell’uscita fissata a febbraio 2019. Nell’aprile del prossimo anno uscirà invece il quarto capitolo della saga degli Avengers, una sorta di Capitolo 2 di Infinity War ma che non avrà lo stesso nome per mantere una precisa identità.

Le riprese di Avengers 4 (titolo ancora provvisorio, e che non verrà svelato prima di molti mesi da oggi) sono terminate da diverse settimane, ma è pratica comune di praticamente tutti i grandi progetti come questo avere delle fasi di riprese aggiuntive. E infatti, come annunciato dai registi e dagli stessi attori, anche Avengers 4 avrà delle riprese aggiuntive che avranno luogo in autunno, in vista poi della fase di post-produzione che dovrà essere ultimata in tempo per l’uscita.

Chris Evans, interprete di Steve Rogers a.k.a. Captain America, ha confermato oggi che queste riprese si terranno in autunno, e ha annunciato quello che molti ipotizzavano ma non speravano: le riprese aggiuntive di Avengers 4 saranno l’ultimo impegno con i Marvel Studios, dopo le quali il suo contratto con Disney sarà ufficialmente terminato. Questo significa che, al termine del film in uscita nel 2019, l’ormai iconico Captain America del cinema dirà addio al Marvel Cinematic Universe, sorte che stando sempre alle questioni puramente contrattuali toccherà anche ad altri celebri interpreti (come Chris Hemsworth e Roberd Downey Jr., sempre più vicini a dire addio a Thor e Tony Stark).

Questo non vuole necessariamente dire che Steve Rogers perirà in Avengers: Infinity War o nel suo sequel, ma una cosa è certa: dopo Avengers 4, il MCU cambierà quasi completamente volto (e volti).



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.