Agents of Mayhem – Anteprima

agents of mayhem
Di Andrea "Geo" Peroni
3 agosto 2017

Con Saints Row IV, a detta stessa degli sviluppatori, Volition aveva toccato il punto massimo che la serie potesse mai raggiungere. Superpoteri, alieni e viaggi temporali, in effetti, non sono così semplici da superare in fatto di spettacolarità e nuove intuizioni, ed era quindi molto comprensibile la scelta dei ragazzi di Champaign in Illinois di chiudere con la serie principale. L’attesa per il loro nuovo, folle progetto era molto alta, ma sinceramente mai ci saremmo aspettati che, ancora una volta, tutto questo fosse legato nuovamente ai Saints e alle loro scorribande. Tra poco meno di due settimane debutterà infatti sul mercato Agents of Mayhem, gustoso spin-off ambientato nello stesso universo narrativo della serie principale ma che si prefigge scopi differenti con protagonisti differenti (e vecchie conoscenze). Senza dimenticare l’ormai famoso spirito dei titoli Volition.

Il fatto di trovarsi nello stesso contesto di Saints Row non ha però impedito agli sviluppatori di rimescolare le carte in tavola. Ad accompagnare la componente action e open world, capisaldi del franchise, ci sono infatti delle grosse modifiche per il gameplay, che abbandona i cardini classici della serie a favore di un approccio più improntato sugli sparatutto in terza persona. Nel gioco vestiremo i panni degli Agenti Mayhem, un gruppo specializzato di soldati che devono fronteggiare la minaccia del Dr. Babylon, altro megalomane intenzionato a conquistare tutto e tutti. Ognuno di questi agenti avrà dalla sua una forte personalità, una caratterizzazione che lo distingue da ogni altro agente e anche, ovviamente, un arsenale completamente differente. C’è chi predilige pistole e fucili d’assalto, chi invece vuole dimostrare le proprie abilità di arciere imbracciando il fidato arco. La prosperosa Persephone, addirittura, porta sempre con sé una tutt’altro che discreta minigun…

AGENTS OF OVERWATCH? NO…

A fronte di quello che può essere erroneamente inteso come un nuovo, ennesimo hero shooter vista l’impostazione con la quale Volition ha voluto impostare il suo gioco, ci sono alcune precisazoni da fare. Agents of Mayhem rimane un titolo saldamente ancorato alla struttura ludica di Saints Row, condividendone non solo l’universo narrativo ma anche, come già detto in precedenza, anche elementi di base. L’esplorazione della città di Seul, estesa e ricca di eventi e attività da compiere, servirà anche a potenziare i vari agenti, ognuno dei quali avrà persino una sua storyline personale all’interno del gioco. Per reclutare ognuno di essi, infatti, dovremo prima portare a termine determinati obiettivi e missioni secondarie, contraddistinte come sempre dall’immancabile humor (non british, tranquilli) delle produzioni Volition. In ogni missione, poi, avremo a disposizione tre agenti, intercambiabili in ogni momento. Discutibile la scelta di non poter avere a disposizione l’intera schiera di agenti Mayhem (12 in tutto), ma speriamo che Volition dia una spiegazione più che valida a questo.

Insieme al gameplay, gli sviluppatori hanno cercato di “svecchiare” il brand e proporlo ad un nuovo pubblico cambiando anche l’aspetto estetico. Stop alla ricerca di realismo nei volti dei personaggi (se mai questa ricerca c’è stata in Saints Row), e via ad uno stile più cartoonesco, che a dirla tutta si adatta molto meglio al contesto del gioco fatto di improbabili agenti scavezzacollo pronti a tutto per salvare la città, e senza badare a offrire la migliore esperienza visiva della storia. Il comparto tecnico, comunque, non è mai stato un grande cavallo di battaglia di Volition. Se ripensiamo a Saints Row IV, uscito sul finire della scorsa generazione videoludica, ci accorgiamo di come il prodotto sia nettamente inferiore agli altri rivali, sia in fatto di motore grafico che di level design. In questo senso, con Agents of Mayhem le cose potrebbero essere migliori. Gli sviluppatori sono molto più liberi, hanno la possibilità di sfruttare un mondo colorato e fantasioso rispetto a prima, e la comicità sembra proprio non mancare. Come sempre, del resto.

ACQUISTA QUI AGENTS OF MAYHEM PER PS4

ACQUISTA QUI AGENTS OF MAYHEM PER XBOX ONE

ACQUISTA QUI AGENTS OF MAYHEM PER PC

Se Agents of Mayhem saprà mantenere le sue promesse, questo non potremo diverlo fino al suo debutto. Restate però in allerta, perché manca davvero poco: il gioco uscirà infatti il prossimo 18 agosto su PlayStation 4, Xbox One e PC.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato “videogioco” alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.