Disponibile Uncharted: The Nathan Drake Collection

Di Andrea "Geo" Peroni
7 ottobre 2015

Tramite un comunicato stampa, Sony ha annunciato che da oggi è disponibile Uncharted: The Nathan Drake Collection, la remastered in alta definizione per PS4 dei primi tre titoli della serie, ossia Uncharted: Drake’s Fortune, Uncharted 2: Il covo dei ladri e Uncharted 3: L’inganno di Drake.

Si tratta di una collection davvero imperdibile, specialmente per qui giocatori che con la current gen sono passati da Xbox 360 a PS4, e che quindi non hanno avuto modo di provare la saga di Uncharted. Il gioco permetterà inoltre l’accesso alla beta multiplayer di Uncharted 4: Fine di un ladro, che debutterà nei prossimi mesi. Tra le novità introdotte in questa collection, troviamo il Photo Mode, l’Explorer Mode (una nuova difficoltà di gioco) e la Modalità Speed Run, che permetterà di cronometrare i tempi di completamento di una missione da parte di un utente.

uncharted3_screenjeep

Uncharted: Drake’s Fortune

Uscito nel 2007, Uncharted: Drake’s Fortune mostra a tutto il mondo, per la prima volta, Nathan, un giovane esploratore che ama il rischio e l’avventura. Una misteriosa reliquia, rinvenuta nel feretro di Sir Francis Drake, spinge Nathan alla ricerca delle proprie origini. Gli indizi lo conducono su un’isola dimenticata nel mezzo dell’oceano pacifico. Circondato da un esercito di mercenari, Nathan deve combattere al fianco dei compagni per sopravvivere e riportare alla luce il leggendario tesoro di El Dorado.

Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri

Un destino beffardo costringe Nathan Drake a tornare in quel mondo criminale da cui aveva tentato di allontanarsi per sempre. Siamo nel 2009 e, in Uncharted 2: Il Covo Dei Ladri, Drake segue le orme della spedizione di Marco Polo, in Cina, nel 13° secolo. Tutto inizia con un viaggio verso la leggendaria valle di Shambala (Himalaya), dove Nathan vende cara la pelle per sopravvivere a una caccia all’uomo che mette a dura prova le sue capacità di resistenza.

Uncharted 3: L’inganno Di Drake

Nel 2011 è la volta di Uncharted 3: L’inganno Di Drake, che scava ancora più a fondo nel passato di Nathan, grazie a un lungo viaggio introspettivo che segue in parallelo le sue avventure in Arabia sulle tracce della mitica “Atlantide del Deserto”. Accanto al mentore, Victor Sullivan, Nathan si trova a fronteggiare un’organizzazione criminale guidata da una donna priva di scrupoli.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.