Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 2: Come sconfiggere Kakuzu

Di Matteo "Red" Rossi
5 febbraio 2011

Ecco a voi dei trucchi per riuscire a battere facilmente Kakuzu, uno dei boss in Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 2.


Come battere Kakuzu:

Kakuzu è uno dei primi boss in cui dovrete impegnarvi un po’ di più. Per sconfiggerlo utilizzerete Naruto e dovrete affrontarlo in 3 stadi differenti. Vi consigliamo di scegliere tra i vari oggetti battaglia, almeno uno per aumentare temporaneamente la difesa e uno per aumentare l’attacco. Evitate di usare quelli che alterano lo stato dell’avversario in quanto inutili. Kakuzu è immune, infatti, a tutte le alterazioni di stato.

PRIMO STADIO
Al primo stadio affrontatelo normalmente come fareste in un qualsiasi altro incontro. Una volta tolta metà della prima barra di vita inizierà una sequenza interattiva. La sequenza interattiva, se eseguita correttamente al primo colpo, vi consentirà di ripristinare tutta la vita. La sequenza è così composta: sinistra, su, sinistra, su, O O X, X O O, X triangolo O, O, X X triangolo O ed infine O.
SECONDO STADIO
In questo stadio dovrete cercare di perdere vita il meno possibile standogli molto vicino. Se gli permettete di allontanarsi eseguirà dei colpi molto potenti quindi siete avvisati. L’ideale è avvicinarsi con lo scatto rapido colpirlo 2 o 3 volte e poi eseguire un rasengan semplice e ripetere l’operazione.
TERZO STADIO
In questo stadio Kazuku sarà appeso con i suoi tentacoli a due grossi alberi. Stategli sempre molto distante e schivate i suoi attacchi correndo da un parte all’altra dello schermo (da sinistra a destra, o viceversa, formando una mezza luna). Evitate di saltare qua e la perché vi farà perdere solo tempo. Correte e basta. Per togliergli la vita colpitelo a distanza con i pugnali o con i pugnali potenziati con il chakra. Continuate a scappare finché lui non esegue un getto di fuoco dalla bocca; schivato il colpo eseguite uno scatto rapido verso il viso e premete O ripetutamente per estrapolare Kakuzu dei tentacoli. A questo punto avvicinatevi al corpo che avete strappato e colpitelo con un Grande Rasengan. Dopo il colpo lui fuggira distante da voi. Lasciatelo scappare e rimanete a distanza schivando tutti i suoi attacchi. Una volta conclusa questa furia lui tornerà all’interno della sua struttura fatta di tentacoli e potrete ripetere le operazioni di prima fino togliergli il giusto quantitativo di vita per far partire il filmato finale dello scontro.

Questo video vi aiuterà a capire meglio.



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.