Sony prepara una PS4 Pro Slim per fine anno?

Di Andrea "Geo" Peroni
26 marzo 2017

Il sito DigiTimes ha raccolto alcune dichiarazioni da parte dei dirigenti Nintendo riguardo al fortunato lancio di Switch, lanciando anche una curiosa quanto interessante indiscrezione riguardo Sony. Il sito, dedicato alle notizie dal mondo asiatico, ha rivelato come la Grande N si aspetti di vendere circa 20 milioni di unità nel primo anno di vita di Switch.

Le speranze del presidente di Nintendo Kimishima Tatsumi sono quelle di riuscire a tramutare Switch in un vero e proprio fenomeno di culto come fu Wii. Kimishima, dal canto suo, spera di poter raggiungere la cifra di 110 milioni di unità alla fine del ciclo vitale di Switch. Come saprete, però, la concorrenza non starà a guardare senza fare nulla, e infatti DigiTimes ha rilanciato una indiscrezione importante per quanto riguarda la rivale Sony.

Microsoft sta pianificando, per la fine dell’anno, il rilascio di Project Scorpio, la superconsole annunciata allo scorso E3 e che vedremo più da vicino probabilmente proprio all’E3 di quest’anno insieme a, speriamo, tante nuove esclusive. Secondo il sito, però, Sony non ha intenzione di stare con le mani in mano, e starebbe infatti progettando una versione rivisitata di PlayStation 4.

Considerando che PlayStation 4 Slim, la versione “in miniatura” della console, è da poco disponibile sul mercato dove sta facendo registrare buoni risultati, l’attenzione si è concentrata sull’hardware potenziato di PS4 Pro. Non sarebbe infatti una sorpresa se Sony, proprio in previsione dell’acceso scontro dell’autunno/inverno con Scorpio e Switch, decidesse di rilasciare sul mercato una versione Slim di PS4 Pro. Magari accompagnata da un prezzo concorrenziale e da una line up ricca di esclusive che darebbe molto filo da torcere agli avversari.

Nessuna conferma, almeno per il momento, dai diretti interessati. La fonte di DigiTimes rimane ignota, ma se ciò dovesse rivelarsi veritiero ne vedremo davvero delle belle nei prossimi mesi.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.