The Elder Scrolls VI – La lavorazione è rallentata da Fallout 4?

elder scrolls
Di Andrea "Geo" Peroni
6 giugno 2016

Tra i possibili protagonisti della conferenza Bethesda al prossimo E3 potrebbe esserci il nuovo capitolo della saga fantasy The Elder Scrolls, il cui ultimo gioco, Skyrim, è ormai uscito quasi 5 anni fa. La produzione del gioco potrebbe però essere rallentata a causa di un altro grande AAA di Bethesda: Fallout 4, i cui DLC si protrarranno per più del previsto.

Nei piani originali di Bethesda, infatti, i DLC di Fallout 4 avrebbero dovuto essere 3, ovvero Automatron, Wasteland Workshop e Far Harbor (trovate la recensione qui). Piani che sono cambiati dopo l’uscita del gioco, e che hanno convinto la software house a produrre altri 3 contenuti aggiuntivi che usciranno da qui alla fine dell’anno. Il sito GamingBolt si è interrogato proprio a tal riguardo, ricordando che solitamente Bethesda lavora solamente a un gioco alla volta, per concentrarsi al meglio. I rumor sul prossimo DLC, che si chiamerebbe Nuka World, fanno pensare che The Elder Scrolls VI potrebbe essere effettivamente rimandato, per evitare che il lavoro degli sviluppatori si sovrapponga. Il supporto prolungato a Fallout 4 sta rallentando gli altri progetti di Bethesda? Forse, ma fino al prossimo E3 non ne avremo la certezza.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.