Valve e la nuova dura politica delle immagini su Steam

Di Luca "Beard" Porro
3 novembre 2016

Tra non molto tempo il prossimo aggiornamento di Steam, chiamato Discovery 2.0, sarà disponibile; così Valve ha deciso di darci qualche nuova informazione riguardo a questo prossimo update.

La software house di Bellevue ha così spiegato quali sono state le richieste fatte agli sviluppatori per migliorare il famoso store digitale. La prima consiste nel segnalare tramite tag quegli screenshots, considerati inappropriati, presenti nelle pagine di descrizione dei giochi per poter avere un maggior filtro sui contenuti. La seconda invece, è quella di non pubblicare più artworks o foto che non rappresentino la qualità finale del gioco, ma al contrario di pubblicare più immagini catturate in-game così da aiutare il consumatore nella scelta del prodotto.

Valve porta come esempio Dota 2, la cui pagina è stata recentemente aggiornata con screenhots in-game, così da poter essere da ispirazione per gli altri giochi. Il Discovery 2.0 update di Steam è in fase di arrivo, mancano un paio di settimane, vedremo se le richieste di Valve verranno ascoltate.

Fonte



Sono un neolaureato in scienze politiche e delle relazioni internazionali con la passione per i videogiochi fin da piccolo. Ho sempre cercato di coltivare la mia passione cercando di rendere gli altri partecipi delle sensazioni che provavo. Ogni piattaforma su cui ho giocato dal 1998 ad oggi ha contribuito alla mia formazione, e ha lasciato nella mia mente ricordi di emozioni donati da capolavori come Monkey island, Legacy of Kain, Suikoden 2 e Final Fantasy IX.