Novità in FIFA 14: Ultimate Team

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
22 luglio 2013

Quest’anno la modalità di gioco della serie FIFA di EA Sports, Ultimate Team, porterà nuove caratteristiche cercando di perfezionare un’ esperienza già solida che ogni giorno crea un numero come 3.4 milioni di partite giocate.

Per primo un nuovo sistema di personalizzazione delle squadre chiamato FUT Chemistry Styles e Loyalty, che sostituirà quello legato alle formazioni ed al morale permettendo ad ogni giocatore e ad ogni squadra di diventare unici.
Ci sono differenti stili per portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti, che influenzeranno i vari attributi del calciatore e l’invidualità di gioco dando così un’ulteriore differenziazione al sistema. Saranno disponibili sotto forma di carte capaci di aumentarne le prestazioni in due o tre aree d’abilità. Ad esempio, i giocatori che vorranno accrescere l’abilità nel finalizzare di Lionel Messi potrà sciegliere il Chemistry Style d’attacco.

Per la prima volta in FIFA Ultimate Team, sarà possibile personalizzare i numeri maglia ed i tiratori direttamente dalla finestra di gestione squadra.
Vi sarà un nuovo sistema di comparazione e ricerca nel Mercato Trasferimenti che permetterà di cercare i giocatori per nome e di compararne le similitudini. Inoltre i calciatori trovati nei pacchetti avranno una Fedeltà che aumenterà subito l’Intesa, quelli acquistati sul mercato invece non avranno la stessa caratteristica e dovranno giocare 10 match prima di sbloccare l’attributo Fedeltà.

Per quanto riguarda le partite multiplayer torneranno, su richiesta della community, i Match Online Singoli che permetteranno agli utenti di testare il loro talento online contro amici e rivali con la propria squadra FUT. Inoltre la Modalità Stagioni con le varie promozioni, retrocessioni e competizioni nelle coppe avrà un nuovo tracciamento dello storico che permetterà di monitorare tutti i risultati della squadra.

Per tutte le informazioni che abbiamo trattato fino ad ora su FIFA 14 vi rimandiamo qui.



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.